Joe Bastianich, l’incredibile rivelazione 😱 Vuole farcela mangiare, glielo permetteranno? 🤔

Joe Bastianich ha deciso di immettere nelle sue pietanze un alimento davvero impensabile: glielo permetteranno?

L’ex giudice di Masterchef ha preso una decisione drastica e sorprendente. Infatti ha scelto di dedicarsi al commercio della Cannabis. E ha pensato bene di farlo nel Bel Paese. Rilasciando un’intervista a La Repubblica ha spiegato nel dettaglio le sue intenzioni.

Joe Bastianich copertina
Instagram photo

Joe Bastianich si è recentemente unito a Flower Farm, uno dei più importanti coltivatori in Italia. Al momento l’azienda sta formulando nuovi prodotti alimentari e bevande a base di cannabis. Secondo Bastianich la Cannabis diventerà uno degli ingredienti che nel prossimo futuro diventeranno protagonisti della cucina italiana.

Joe Bastianich e la Cannabis

Continuando la sua intervista presso il celebre quotidiano ha dichiarato quanto segue: “La marijuana ha eccellenti qualità organolettiche che la rendono un vero e proprio alimento salutare… Abbiamo costituito una nuova società, la Flower Farm Food, e stiamo formulando una serie di prodotti sia alimentari che di bevande con particolare attenzione agli aromi naturali della pianta che possono dare tutta una serie di sapori e proprietà nutrizionali ai piatti”.

Joe Bastianich
Instagram photo

Joe Bastianich ha anche lanciato una linea di prodotti per il corpo a base di cannabis. L’ex giudice di Masterchef ha rivelato quali sono le proprietà che la cannabis può avere sulla pelle: “La linea di prodotti per la pelle si chiama Flower Bloom. I cristalli agiscono in sinergia con ingredienti idratanti, rigeneranti e anti-invecchiamento, come l’acido ialuronico e le cellule staminali ottenute dall’uva acida. I cristalli hanno virtù antinfiammatorie e proprietà antiossidanti, che permettono alla pelle di rimanere idratata, luminosa e sana”.

Il mercato della cannabis è esploso ormai da diversi anni negli Stati Uniti d’America, paese d’origine di Joe. Tuttavia, per lui non si tratta puramente di affari, poiché sostiene che la cannabis ha proprietà benefiche riconosciute dalla comunità internazionale. Per lui quindi si tratta anche di benessere. Anche la comunità scientifica internazionale ha riconosciuto i suoi effetti benefici per diverse patologie.

In più c’è il tema al quale Bastianich è particolarmente legato, quello della sostenibilità ambientale dovuta agli infiniti usi della pianta: “Credo che sia un prodotto naturale tra i più versatili e sostenibili, che quindi rappresenta il futuro, sia per il benessere delle persone e dell’ambiente, sia a livello economico… Ha tutto lo spazio per diventare un’altra eccellenza del made in Italy di qualità”. L’imprenditore americano si dice favorevole alla legalizzazione anche se sottolinea la situazione italiana sulla Cannabis, che reputa complicata. Secondo lui nel Bel Paese ci sono ancora troppi pregiudizi.