Dieta lampo da 1100 calorie per perdere peso velocemente: ecco il menù giornaliero

La dieta lampo da 1100 calorie al giorno serve a perdere peso velocemente: ecco il menù giornaliero ipocalorico. 

Molto spesso quando si sente parlare di diete lampo si pensa subito ad un regime ipocalorico restrittivo e poco salutare. Effettivamente il problema delle diete veloci è che molto spesso si recuperino in chili persi magari anche con gli interessi.

dieta lampo 1100 calorie
Canva photo

Ecco perché sarebbe bene dopo aver seguito una dieta lampo osservare un regime di mantenimento. Inoltre, essendo un tipo di alimentazione piuttosto restrittivo occorre farsi seguire da un nutrizionista per non incorrere in problemi di salute.

La dieta lampo può però essere utile quando occorre perdere in fretta diversi chili, magari per entrare in un vestito che dovremo indossare per un’occasione o, ora che è estate, per la prova costume al mare. Scopriamo allora un regime ipocalorico da 1100 calorie al giorno per perdere peso velocemente con il menù giornaliero.

Ecco la dieta lampo da 1100 calorie al giorno

Se da un lato promettono un rapido calo del peso corporeo dall’altro lato non sono poi così salutari. Le diete lampo possono molto spesso non trovano d’accordo medici e nutrizionisti. Ci sono casi in cui però vanno seguite per motivi di salute. E allora è sempre opportuno chiedere consiglio ad un nutrizionista.

dieta lampo 1100 calorie
Canva photo

Andare sotto alle 1200 calorie al giorno può portare a degli squilibri nell’organismo e alla perdita della massa magra, così come a carenze nutrizionali o ad indebolire le difese immunitarie. Scopri anche la dieta mediterranea da 1200 calorie al giorno.

Dovremo dunque seguire un regime alimentare che fornisca energie all’organismo mangiando tutto senza trascurare nessun nutriente. Vediamo allora un esempio di menù giornaliero da 1100 calorie.

Ricordiamo che non si tratta di un menù stilato da una dietologo ed un nutrizionista, dunque, può servire da spunto ma prima di sottoporsi a qualsiasi dieta, specie così restrittiva, è sempre bene rivolgersi ad un professionista e non affidarsi al fai da te.

Lunedì

Colazione: una tazza di latte scremato o vegetale, circa 150 ml, un caffè o un tè e una fetta biscottata.

Pranzo: un piatto di minestrone o passato di verdure da circa 300 grammi e 150 grammi di pesce lesso condito con poco olio extra vergine d’oliva e limone.

Cena: 80 grammi di affettato di tacchino o bresaola e 200 grammi di verdura lessa, una fetta di pane.

Martedì

Colazione: Uno yogurt magro e un tè o un caffè

Pranzo: 60 grammi di pasta al pomodoro o in bianco, un cucchiaino di parmigiano, una porzione di insalata.

Cena: 1 mozzarella light, 200 grammi di pomodori, 50 grammi di pane e un frutto

Mercoledì

Colazione: una spremuta e due biscotti integrali. Un tè, o un caffè.

Pranzo: 150 grammi di pesce in padella con pomodorini e olive un contorno di verdure spadellate. Una fetta di pane.

Cena: 2 uova sode, 200 grammi di verdure cotte come bietole o spinaci e 50 grammi di pane. Un frutto.

Giovedì

Colazione: Una banana un tè, o un caffè

Pranzo: 120 grammi di petto di pollo o tacchino, 150 grammi di fagiolini e una fetta di pane

Cena: insalata di tonno, fagioli e cipolle, 40 grammi di pane e una pesca o 2 albicocche

Venerdì

Colazione: 1 frittata di albumi e un tè o un caffè

Pranzo: 150 grammi di legumi a scelta tra fagioli, ceci o lenticchie, due zucchine grigliate, una fetta di pane e un frutto di stagione.

Cena: 100 grammi di formaggio magro 250 grammi di spinaci, 40 grammi di pane integrale.

Sabato

Colazione: Una tazza di latte scremato da 150 ml e 1 fetta biscottata integrale. Un tp o un caffè.

Pranzo: 60 grammi di riso condito un cucchiaino d’olio extra vergine d’oliva e un cucchiaio di parmigiano. Un’insalata mista.

Cena: 200 grammi di petto di pollo alla piastra, 200 grammi di broccoli o cavolfiore lesso o cotto al vapore.

Domenica

Colazione: Un frullato di yogurt e frutta, un tè o un caffè.

Pranzo: 200 grammi di pesce lesso o a vapore, 100 grammi di patate lesse e 200 grammi di verdure..

Cena: 150 grammi di hamburger di carne di manzo, un’insalata di pomodori, finocchi e cetrioli conditi con un cucchiaino d’olio extra vergine d’oliva.

Non dimentichiamo che oltre ai 3 pasti principali, colazione, pranzo e cena, dovremo prevedere anche due spuntini al giorno (scopri cosa mangiare senza sensi di colpa) uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio, dove potremo alternare un frutto di stagione, una banana, 30 grammi di frutta secca o uno yogurt magro.