3 Primi piatti estivi, saporiti e leggeri da preparare quando sei a dieta

I primi piatti estivi possono essere buonissimi, gustosi e leggeri: ecco tre ricette da cui lasciarsi ispirare per un pranzo top quando siamo a dieta.

Il primo in estate è spesso l’unico piatto caldo della giornata, quindi lo carichiamo di aspettative, almeno dal punto di visto del gusto. Se poi è l’unico momento della giornata in cui possiamo mangiare un po’ più di carboidrati diventa fondamentale prepararlo a dovere!

primi piatti estivi dieta
(Mammeincucina)

Fortunatamente in estate possiamo contare su moltissime verdure fresche, che apportano moltissimo gusto alle nostre preparazioni con un basso (o addirittura bassissimo) contenuto calorico.

Per quanto riguarda i carboidrati, l’ideale è utilizzare carboidrati integrali come riso e pasta integrale per la preparazione di piatti da includere in un regime dietetico. Il motivo è che le fibre contenute nei carboidrati integrali richiedono più tempo per essere digerite, quindi assicurano un senso di sazietà più prolungato.

3 Gustosissimi primi piatti estivi da inserire nella tua dieta

Questi piatti sono progettati per essere a basso contenuto calorico, ma naturalmente è necessario limitare le quantità di carboidrati utilizzati per prepararli.

primi piatti light estate
(Canva)

In linea generale si consiglia di utilizzare circa 60 – 70 grammi di pasta o riso come carboidrato di base. In queste ricette si utilizzerà la quantità minima, cioè 60 grammi a persona.

PASTA INTEGRALE CON CREMA DI PEPERONI (2 PERSONE)

  • 120 grammi di pasta corta integrale (preferibilmente fusilli)
  • 150 grammi di peperoni di un solo colore
  • 1/1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1/2 scalogno
  • sale e pepe

Per realizzare il sugo basterà pulire i peperoni, tagliarli a pezzettoni e cuocerli, insieme allo scalogno finemente tritato, in una casseruola con 2 cm di acqua per circa 15 minuti. 

Terminata la cottura frullare con un frullatore a immersione per ottenere una salsa liscia e priva di pezzi.

Nel frattempo bollire e scolare la pasta al dente, quindi versare  la pasta nella casseruola in cui si sono cotti i peperoni. Condire con l’olio d’oliva, aggiustare di sale e pepe quindi mantecare per qualche istante prima di servire.

PASTA INTEGRALE CON PESTO DI RUCOLA ALLA CUBANA (2 PERSONE)

  • 120 grammi di pasta integrale (meglio fusilli)
  • 200 grammi di rucola
  • 1/2 lime
  • menta fresca
  • 1/2 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • sale

Mentre bolle l’acqua per la pasta lavare e pulire la rucola e la menta sotto l’acqua corrente. Frullare le erbe con l’olio, il succo di lime e il sale utilizzando un frullatore vero e proprio o un frullino a immersione. È importante che la salsa risulti omogenea e liscia.

Quando la pasta sarà cotta utilizzare una padella antiaderente con un filo d’olio per mantecare la pasta con la salsa verde per pochissimi secondi, giusto il tempo di riscaldare la salsa e non servirla fredda.

INSALATA DI FARRO PERLATO ALLA CAPRESE (2 PERSONE)

  • 120 grammi di farro perlato
  • 300 grammi di pomodori datterini
  • 125 grammi di fiordilatte light
  • 1/2 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Trattandosi di un’insalata, l’unica difficoltà insita nella preparazione di questo piatto sta nel cuocere il farro al dente (si impiegano circa 20 minuti per la cottura in pentola, ma qui ti spieghiamo come cuocere più velocemente il farro utilizzando il Bimby) quindi scolarlo e raffreddarlo bene prima di condirlo.

Si dovranno poi semplicemente tagliare i pomodorini a metà e la mozzarella a dadini. Per evitare che il fiordilatte perda latte durante la preparazione si consiglia di lasciarla per qualche ora in frigorifero fuori dalla confezione, in maniera che il latte si asciughi. Condire a freddo con olio, sale e basilico a pezzettoni.