Come ridurre centimetri dalle gambe: con dieta ed esercizi mirati

Per ridurre centimetri dalle gambe possiamo avvalerci sia di una dieta corretta che di esercizi mirati: ecco le dritte.

D’estate le gambe tornano in primo piano. Per le donne possono diventare un punto di forza o al contrario una parte del corpo da rimodellare. Le cosce poi sono uno dei punti più critici perché è qui che tende ad accumularsi l’adipe.

ridurre centimetri gambe
Canva photo

Per avere quadricipiti tonici e ben definiti occorre fare esercizi specifici e mirati. Dimagrire sulle gambe, dunque, non è proprio così scontato occorre mettere in atto una strategia mirata basata su dieta specifica ed esercizi localizzati.

Scopriamo allora come ridurre di 2 o 3 centimetri la circonferenza delle cosce grazie a pochi e semplici consigli relativi al regime alimentare e ad un attività fisica mirata. Ecco le dritte da seguire per ottenere presto risultati.

Ecco come ridurre centimetri dalle gambe

Per ridurre centimetri dalle gambe è importante mettere in atto una strategia che punti a snellire ma anche a tonificare. Molto spesso la circonferenza delle cosce dipende dalla ritenzione idrica.

ridurre centimetri gambe
Canva photo

Chi svolge una vita sedentaria, o al contrario sta molte ore in piedi, tende ad accusare un ristagno di liquidi. Dieta, sport e buone abitudini possono contribuire considerevolmente a far diminuire il giro cosce.

Non solo, anche un bel massaggio linfodrenante può sicuramente favorire la perdita di centimetri sulle gambe. Si tratta di mettere quindi in atto una serie di azioni che puntano dritte all’obiettivo. Ovvero quello di diminuire la circonferenza delle cosce.

1) Non fare solo attività aerobica. Molti commettono un errore ovvero quello di fare solo attività aerobica senza unire la tonificazione. Ad esempio solo correndo o camminando sarà praticamente impossibile ottenere dei risultati visibili. Questo non significa che non vada fatta attività aerobica, al contrario, ma dovrà essere accompagnata sempre anche ad un’attività di tonificazione.

2) Fare tonificazione. Rifacendoci al punto 1 come non dobbiamo limitarci solo all’attività aerobica, al contrario, per ridurre centimetri dalle gambe non dovremo puntare solo esclusivamente sulla tonificazione che va pur sempre fatta. A tal proposito nel web si trovano migliaia di tutorial specifici per andare a ridurre i centimetri dalle gambe. Inoltre, con questo attrezzo puoi modellare le gambe e contrastare la cellulite.

3) Alimentazione sana. Non si può prescindere da questo punto. Mangiare in modo scorretto, a orari sballati e introducendo cibi spazzatura, ci porterà inevitabilmente ad aumentare la circonferenza sulle cosce anziché diminuirla.

4) Bere molta acqua. Almeno un paio di litri al giorno, specie ora che fa molto caldo e che tendiamo a perdere liquidi con il sudore.

5) Ridurre il consumo di sale. E qui trovi alcune dritte per farlo senza stravolgere i piatti.

6) Consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno. Esse contengono vitamine, sali minerali, acqua, fibre e antiossidanti. Quindi non limitiamoci al loro consumo ma cerchiamo di introdurle nelle dosi raccomandate.

7) Bere tè verde. Per drenare i liquidi il tè verde è un’ottima bevanda che può aiutare.

8) Fare yoga e pilates. Chi soffre di gambe grosse dovrà scegliere attività in grado di potenziare il muscolo facendolo però anche allungare, ideali a questo proposito sono lo yoga e il pilates.

9) Acqua fredda. Un trucco per sgonfiare le gambe quando sono pesanti è passare il getto dell’acqua fredda sotto la doccia dall’alluce del piede fino a risalire al ginocchio insistendo sulla parte anteriore di quest’ultimo. In questo modo stimoleremo i gangli linfatici, quindi continuiamo a risalire con il getto d’acqua fino all’inguine.

10) Massaggi. Specialmente quelli linfodrenanti aiutano a drenare i liquidi in eccesso, a tal proposito si possono anche utilizzare delle creme specifiche.