La granita perfetta la puoi preparare a casa, solo se seguirai le nostre dritte!

Preparare a casa una granita perfetta come quella del bar non è poi così difficile, bisogna prestare attenzione ad evitare alcuni errori e seguire alcuni trucchi.

Quando si pensa all’estate, al caldo non si può che pensare alla granita, fresca, dissetante e soprattutto invitante. Si può preparare di gusti diversi, al limone, menta, fragola e anguria.

granita perfetta
(Canva photo)

Ha un sapore inteso, che piace sempre a tuti, anzi potremmo definirlo il dessert dell’estate visto che ogni volta che si decide di invitare qualcuno a casa non può mancare. Una bevanda dalla consistenza granulosa e ghiacciata, una vera bontà. Se vuoi prepararla alla perfezione, sarebbe opportuno conoscere errori ed eventuali trucchi per un risultato super!

La granita perfetta: errori e trucchi infallibili per un risultato super

La granita è davvero irresistibile, si può gustare a casa, ma spesso quando si ha voglia di cambiare aria e scambiare due chiacchiere con le amiche si preferisce gustarla al bar. Diciamocela tutta quella che preparano al bar ha tutto un altro sapore, granulosa, perfetta possiamo dire.

granita perfetta
(Canva photo)

Se l’ultimo ricordo che hai è una granita non gustosa, imperfetta che ti ha delusa, ecco come prepararla alla perfezione, errori e trucchi infallibili che devi conoscere.

Di certo che non è poi così semplicissimo realizzarla come quella delle classiche pasticceria soprattutto quelle sicule che custodiscono i loro segreti tramandati da generazione in generazione. Nonostante questo noi riusciamo a darti delle piccole dritte che ti saranno di grande aiuto. Hai mai provato al crema al melone? Ecco la ricetta perfetta che non puoi perderti.

Iniziamo a stabilire quali ingredienti utilizzare, per 4 persone occorrono circa 400 grammi di polpa di frutta, poi 100 grammi di acqua e di zucchero. L’errore madornale è scegliere frutta poco matura, no deve essere ben matura, senza macchie e ammaccature!

Dovrai preparare lo sciroppo basterà mettere in un pentolino l’acqua e lo zucchero e si porterà ad ebollizione, girare sempre con un cucchiaio e poi lascia raffreddare. Il segreto sta nel far sciogliere bene lo zucchero, infatti l’errore di non farlo sciogliere non ti garantirà un buon risultato.

Nel frattempo potrai frullare la frutta con un frullatore ad immersione e filtri poi la polpa, se si tratta del limone, basterà ricavare il succo, lo filtri e poi procedi.

Il succo o la polpa lo metterai in un contenitore. Versa lo sciroppo di zucchero, mescola velocemente e chiudi subito il contenitore. Trasferisci il freezer per almeno 40 minuti. Poi riprendi e apri il contenitore e rompi i cristalli di ghiaccio che si saranno formati. Riponi in freezer e ripeti questa operazione almeno quattro volte. Solo così potrai servire una granita perfetta, come quella del bar.

Un piccolo trucco che potrebbe tornarti utile, se la granita si dovesse gelare troppo, poi trasferire nel mixer e tritare più finemente.