3 Creme Light (ed economiche) per farcire le torte e guarnire il gelato quando sei a dieta

Esistono creme e topping light per farcire torte e arricchire gelati? Sì, ma sono molto costose! Prepariamole a casa spendendo pochissimo!

I dolci sono quasi sempre un tabù quando si segue un regime alimentare controllato. Questo però non significa che si debba completamente rinunciare a mangiare qualcosa di dolce. Molto meglio imparare a ridurre le calorie per concedersi un peccato di gola a cuor leggero!

crema light torte
(Mammeincucina)

Una delle cose più difficili da sostituire quando siamo a dieta sono le torte farcite alla crema o anche tutti quegli alimenti “aggiuntivi” che a livello nutrizionale non ci sono necessari ma aggiungono moltissimo gusto alle nostre pietanze. Stiamo parlando di salse salate, piccanti, aromatiche e così via.

Per questo motivo capire come sostituire le salse e gli alimenti più golosi con alimenti a basso contenuto calorico aiuta moltissimo il mantenimento della dieta. Il motivo è semplicissimo: il cibo ha sempre una funzione sociale e psicologica oltre che nutritiva. 

Rinunciare agli alimenti più piacevoli per lunghi o lunghissimi periodi è sempre molto stressante dal punto di vista psicologico, quindi riuscire a introdurli nella dieta in versione light ci aiuta – paradossalmente – a dimagrire con meno fatica.

3 Ricette per creme light dolci

Le creme e i topping vengono utilizzati normalmente per farcire e guarnire dolci e gelati. Contengono normalmente un’alta percentuale di grassi, che assicura una consistenza morbida e un sapore intenso.

crema pistacchio
(Canva)

Fondamentalmente per abbassare il contenuto calorico delle creme in questione basterà eliminare le uova e il burro, sostituendoli con alimenti che ci aiutino a costruire una farcitura con una texture simile e con un sapore altrettanto intenso.

L’importante però è che si utilizzino alimenti a basso impatto calorico, almeno per costruire la base neutra da aromatizzare di volta in volta con ingredienti di vario tipo.

Ricetta della base per creme e topping light (200 calorie)

  • 150 g yogurt greco 0% (78 calorie)
  • 30 g di miele millefiori (90 calorie)
  • 100 g di latte scremato (32 calorie)

La crema base andrà preparata semplicemente mescolando con un frullatore a immersione miele e yogurt. 

Il latte andrà aggiunto al filo, sempre mescolando, fino a che non si sarà ottenuta la consistenza desiderata.

Il consiglio è di utilizzare poco latte se si desidera ottenere una crema da mangiare al cucchiaio oppure una crema senza cottura da utilizzare per farcire torte e altri dolci.

Se invece l’obiettivo è ottenere un topping dolce da mettere sulla cheesecake o sul gelato, allora si dovrà aggiungere più latte di quello indicato fino a ottenere una consistenza più liquida e facilmente gestibile.

Come aromatizzare la crema fit?

Il modo migliore per aromatizzare questa base cremosa è utilizzando noci e frutta secca da ridurre in polvere.

Non bisogna dimenticare infatti che anche se piuttosto calorica la frutta secca è un alimento fondamentale quando siamo a dieta.

Per creare un composto aromatico da unire alla base basterà tritare finemente con un frullatore a immersione o con un robot da cucina la quantità di frutta secca indicata.

  • Crema o topping al pistacchio => 80 grammi di pistacchi tostati (480 calorie)
  • Crema o topping alla nocciola => 80 grammi di nocciole tostate (480 calorie)
  • Crema o topping alla mandorla => 80 grammi di mandorle tostate (460 calorie)

Sei in cerca di altri consigli per un’Alimentazione Sana? Leggi gli altri articoli di Mamme in Cucina sullo stesso argomento!