Come sostituire la pancetta se sei a dieta: basta scegliere questo!

Se stai seguendo una dieta sana ed equilibrata e non sai come sostituire la pancetta, noi ti diamo l’alternativa. Pronta a scoprire?

Capita a tutte di ritrovarsi con qualche chilo di troppo e quindi si decide di fermarsi un attimo e capire cosa si deve fare per perdere peso. Quando si mangia spesso male, in modo sregolato, concedendosi troppi sgarri si sa che prima o poi i chili di troppo si noteranno. In procinto della stagione estiva si sa che si deve essere pronte per la prova costume, quindi si cerca di seguire una dieta.

Come sostituire la pancetta
(Canva photo)

Certo che seguire un regime alimentare più rigido per rimettersi subito a regime è difficile per tutte, perché spesso si va incontro ad improvvisi attacchi di fame. Ci sono alcuni cibi che andrebbero consumati non spesso, perché non sono sempre consigliati quando si segue una dieta sana ed equilibrata. Un alimento poco consigliato da mangiare quando si segue una dieta è la pancetta. Oggi ti diremo come sostituire la pancetta con altro alimento.

Stai iniziando la dieta e non sai come sostituire la pancetta? Ecco l’alimento giusto!

Oggi ti diamo qualche dritta su come sostituire la pancetta quando si è a dieta. Il primo consiglio che ti diamo è consultare sempre un nutrizionista, che potrà darti le indicazioni giuste per perdere peso.

Come sostituire la pancetta
(Canva photo)

Solo una persona esperta può dire quali cibi si possono omettere, ridurre o sostituire con altri per perdere peso e non andare incontro a carenze. Oggi ci soffermeremo sulla pancetta, si tratta di un salume molto versatile in cucina che spesso è protagonista di diversi piatti.

Immaginiamo ad un pranzo veloce, panino piuttosto che un toast con la pancetta, insalata, pomodori, oppure un piatto di insalata mista accompagnata con qualche fetta di pancetta, un saltimbocca o una torta salata con verdure, si aggiunge solitamente un salume, la pancetta è quella che più adatta e che piace sempre a tutti. È comodo aprire il frigo e aprire la vaschetta della pancetta e utilizzarla per preparare il pranzo.

Mangiare ogni tanto qualche fetta di pancetta non è poi così deleterio, ma bisogna sempre prestare attenzione a non esagerare. Gli affettati, non solo la pancetta andrebbero mangiati con moderazione, perciò sarebbe opportuno parlare con un medico.

Anche il burro si può sostituire a dieta, ma non con l’olio, scopri l’ingrediente speciale!

La pancetta si può tranquillamente sostituire con un affettato magro, che non includono delle elevate concentrazioni di grasso. A differenza di altri salumi affettati, come il prosciutto cotto e crudo non è possibile rimuovere il grasso dalla pancetta. Invece della pancetta prova della bresaola! Si tratta di un salume magro, povero di grassi ed è anche più digeribile. Apporta tantissime proteine, vitamine e sali minerali, ma se si è ipertesi sarebbe opportuno prestare attenzione! Oltre alla bresaola si può optare per della fesa di tacchino.  

Come sostituire la pancetta
(Canva photo)

Ti possiamo garantire che accompagnare un’insalata mista di pomodori e verdure con qualche fetta di bresaola o fesa di tacchino, oppure gustare un panino integrale con lattuga verde, pomodori e salume magro è davvero buono e salutare.

Non è poi così difficile sostituire la pancetta quando si inizia una dieta sana ed equilibrata!


Sei in cerca di altri consigli per un’Alimentazione Sana? Leggi gli altri articoli di Mamme in Cucina sullo stesso argomento!