Gelato fatto in casa e semplicissimo da conservare: ecco i trucchi giusti

Scopri come conservare nel modo corretto il gelato fatto in casa. Le dritte che ti aiuteranno a farlo durare il più a lungo possibile.

Un buon gelato fatto in casa è quanto di più buono ci sia. Sano, genuino e adatto ad addolcire ogni momento della giornata, si tratta di uno dei dolci più amati, sopratutto nella stagione estiva.

conservare gelato
(adobe stock photo)

Farlo in casa, però, può portare a diversi dubbi riguardo alla sua conservazione. Non tutti, infatti, sanno come comportarsi al di là del gustarlo. Se anche tu hai la stessa difficoltà, quindi, oggi ti spiegheremo come conservare il gelato fatto in casa in modo davvero semplice. Un modo per poter gustare ciò che hai preparato tutte le volte che vuoi.

Come conservare il gelato fatto in casa: le dritte da seguire

Iniziamo con il dire che un buon gelato fatto in casa andrebbe gustato al momento e che, pertanto, è consigliabile prepararne sempre in quantità ridotte e mai eccessive. Se ciò nonostante ti ritrovi sempre con degli avanzi, però, non hai nulla da temere. Anche il gelato in casa si può conservare e per farlo ti basta seguire solo alcune semplici regole.

conservare gelato
(adobe stock photo)

Prima di tutto, se pensi di correre il rischio di doverti affidare al congelatore, è meglio che tu inserisca la panna tra gli ingredienti del tuo gelato. In questo modo rimarrà più cremoso ed eviterai di ritrovarti con un blocco di ghiaccio da sciogliere. E tutto per un gelato particolarmente buono da gustare, sopratutto se accompagnato da biscotti come, ad esempio, le madeleine al cioccolato fatte in casa.

Il congelatore, inoltre, dovrà essere alla giusta temperatura e quindi il più possibile di nuova generazione. Una volta estratto dal freezer, il consiglio è quello di lasciarlo per un po’ nel frigorifero. In questo modo si ammorbidirà senza scongelarsi, offrendo così una miglior esperienza di gusto. Cosa che vale anche se hai seguito la dritta della panna.

Come vedi si tratta solo di semplici dritte che renderanno il tuo gelato buono per qualche giorno. Ciò che conta è non dimenticartelo nel congelatore. Più passa il tempo, infatti, e meno buono sarà. Motivo per cui ti conviene davvero limitarti il più possibile e preferire più preparazioni settimanali (o mensili) che una sola e da conservare troppo a lungo.