Tutti i trucchi da chef per brownies al cioccolato morbidissimi e gustosi

Se vuoi preparare dei brownies al cioccolato che abbiamo una consistenza morbida, non puoi perderti i trucchi e saranno perfetti.

I brownies al cioccolato si preparano spesso tra le mura domestiche, sono dei dolcetti gustosissimi tipici della pasticceria americana. Sono davvero deliziosi perfetti da gustare in ogni occasione non solo a colazione, ma anche a merenda, o quando si organizza una festa a casa e si vuole deliziare tutti.

Brownies al cioccolato trucchi
(Canva photo)

Però si sa come tutte le preparazioni ci sono sempre dei trucchi che possono essere di aiuto per far si che la ricetta sia perfetta. Potrebbe accadere che i brownies non siamo morbidi e quindi solo dopo aver scoperto i trucchi riuscirai a preparare dei dolcetti dalla consistenza morbida.

Brownies al cioccolato morbidi e fragranti: solo con questi trucchi

La preparazione dei brownies al cioccolato non è poi così difficile, basta preparare una torta e poi tagliarla a quadrotti. La ricetta originale prevede che la torta abbia una crosticina esterna croccante, ma dalla consistenza morbida e tenera. Infatti non appena si darà un morso si scioglierà in bocca.

Brownies al cioccolato trucchi
(Canva photo)

L’origine dei brownies è lontana, nascono in America nel 1893 grazie alla signora Palmer, una donna della borghesia di Chicago. La donna fece una richiesta al suo pasticcere, chiese di realizzare un dolce che fosse un mix tra torta e biscotti così da poter conservare in una scatola e trasportarli. Da qual momento i brownies hanno riscosso gran successo non solo in America, ma in tantissimi altri paesi come l’Italia.

Bastano pochissimi e semplicissimi trucchi per poter realizzare i brownies al cioccolato, si inizia a sciogliere per bene il cioccolato a bagnomaria, ecco come fare. Dopo aver ottenuto un composto liquido e liscio, si fa raffreddare per bene.

Inoltre sarebbe necessario mescolare prima la farina, sale, lievito e cacao, mentre le uova e zucchero vanno lavorati per diversi minuti, fino ad ottenere un composto molto spumoso e con un volume triplicato. Gli ingredienti secchi vanno incorporati alle uova e zucchero facendo dei movimenti dal basso verso l’alto. Poi si procede con l’aggiunta de cioccolato fuso. Il segreto per un dolce perfetto, la consistenza dell’impasto deve essere compatta, infatti l’impasto non deve essere molto liquido.

Questo passaggio che vi spiegheremo adesso è quello più importante. La teglia non va imburrata ma ricoperta di carta forno, altrimenti non si staccherà facilmente dalla teglia. Si versa poi l’impasto e si lascia cuocere in forno caldo, si consiglia sempre di seguire la ricetta. In linea generale la cottura deve avvenire a 180° per un tempo di circa 30 minuti, per avere conferma fare la prova stecchino. Se non si nota la superficie croccante allora si consiglia di prolungare la cottura. Il tutto dipende dalla potenza del forno.

A cottura ultimata si lascia raffreddare la torta prima di tagliare a quadrotti. Poi si procede al taglio e si servono i brownies al cioccolato. Solo con questi semplicissimi trucchi questi gustosi dolci saranno perfetti e dalla consistenza morbida.