Purè di patate non è cremoso, ma grumoso? Presta attenzione a questi errori comuni

Se hai assaggiato il purè di patate e non è cremoso, ma presenta tanti grumi è del tutto normale se hai commesso alcuni errori, quelli che fanno tutte!

Il purè di patate è tra i contorni che spesso riscuotono gran successo a tavola, tutti l’adorano, potremmo definirlo il confort food che anche i piccoli amano e non riescono a resistere. Il purè è cremoso, delicato e soprattutto è molto versatile, si sposa benissimo con qualsiasi secondo piatto.

Purè di patate non cremoso
(Canva photo)

Immaginate alla carne sia grigliata che cotta al vapore, piuttosto che il pesce, la frittata, l’uovo a occhio di bue, piuttosto che con formaggi freschi o stagionati. Beh che dire il purè è davvero un piatto jolly, non solo si prepara con pochissimi e semplicissimi ingredienti, tutti hanno in casa le patate. Potrebbe accadere che si possono commettere degli errori che mettono a dura prova la preparazione e con un risultato che si allontana tantissimo dalle aspettative. Scopriamoli.

Purè di patate non è cremoso: ecco cosa non devi fare

Nonostante il purè di patate sia una preparazione facile alla portata di tutti, anche per le meno esperte in cucina, nasconde delle insidie. E’ capitato a tutte almeno una volta di ritrovarsi con un purè non cremoso, ma con grumi, non ha un sapore avvolgente che ti lasci a bocca aperta.

Purè di patate non cremoso
(Canva photo)

Solo evitando alcuni banali errori si può preparare un purè di patate perfetto, cremoso e senza grumi. Pronta a scoprirli?

Sicuramente si deve partire dalla scelta giusta delle patate sbagliate, sono perfette quelle cha hanno una pasta bianca perchè contengono più amido e renderà il purè cremoso. Poi dopo la cotture delle patate con la buccia, si consiglia patate della stessa dimensione così la cottura sarà omogenea. Inoltre ricorda che l’acqua di cottura delle patate deve essere fredda. Pensare di cuocere le patate in acqua calda per velocizzare è del tutto sbagliato! Non otterrete un buon risultato! Non perderti il trucco per sbucciare le patate in poco tempo senza scottarsi!

L’errore da non fare è schiacciare con una forchetta le patate, solo utilizzando lo schiacciapatate si otterrà un purè liscio, vellutato e senza il rischio di ritrovarsi con pezzetti di patate.

Quindi prestare attenzione, accertarsi che dopo aver schiacciato la purea non presenti dei pezzetti di patate, se così fosse allora schiacciate per bene con lo schiacciapatate. L’errore da evitare è mettere più di una patata nello schiacciapatate. Si farà più fatica e si rischia di non schiacciare bene!

Il purè di patate non sarà perfetto se si aggiungono gli ingredienti freddi come il burro. Si rischia di compromettere tutto, non si riuscirà ad amalgamare bene il purè. Quindi tirare almeno una mezz’ora prima dal frigo il burro.

Un errore banale ma che rovinerebbe tutto è lasciare per molto tempo le patate cotte in frigo prima di lavorarle. Se per motivi organizzativi devi necessariamente cuocere in anticipo le patate, puoi conservarle in frigo ricoperte dalla pellicola trasparente e poi riscaldare a bagnomaria un pò prima di preparare il purè.

Prova anche tu a preparare il purè evitando questi errori.