COSA MANGIARE LA SERA A CENA: lista secondi piatti veloci

Oggi vogliamo fornirvi una lista breve ma utilissima per preparare dei secondi piatti a base di carne o pesce con contorni abbinati in pochissimo tempo, per tutte quelle sere in cui non avevate proprio pensato a cosa preparare per la cena.

Come dicevamo, ricette veloci, semplici, da preparare con pochissimi ingredienti facilmente reperibili, siete pronte? Una lista che dovrete tenere sempre a portata di mano!

LEGGI ANCHE -> COME FARE LA PANNA DA CUCINA: trucchi e preparazione fatta in casa

SECONDI PIATTI VELOCI CON CONTORNI per salvare la cena!

  • Zucchine ripiene al forno con purè di patate: iniziamo a preparare questo binomio perfetto: tagliamo le zucchine a metà il lungo, caviamo le con lo strumento adatto da cucina, estraiamo la polpa. Aggiungiamo alla polpa in una ciotola la carne macinata, anche un uovo, aggiustiamo sia di sale e di pepe, se volete unite anche del prezzemolo tritato fresco ed una manciata di parmigiano reggiano grattugiato. A questo punto possiamo farcire le zucchine e metterli in forno a 180° facendole cuocere per una ventina di minuti con sopra un filo d’olio extravergine di oliva, nel frattempo, mentre attendiamo la cottura delle zucchine ripiene in forno, bolliamo le nostre patate. Ovviamente già sbucciate e tagliate a pezzetti. Scoliamole, mettiamole in una pentola, aggiungiamo sia il latte che il burro ma anche il parmigiano, schiacciamole e mescoliamole per bene dopodiché fruiamo le andiamo a comporre il nostro purè.
  • Petto di pollo ripieno di ricotta con spinaci: per prima cosa frulliamo gli spinaci surgelati con la ricotta, aggiustiamoli di pepe aggiungiamo a questi anche il parmigiano reggiano grattugiato. Farciamo il nostro petto di pollo a tasca, chiudiamo ogni petto di pollo con gli stuzzicadenti. Posizioniamoli su teglia ricoperta di carta forno, aggiungiamo in superficie un filo di olio extravergine di oliva e inforniamo i nostri petti di pollo farciti con ricotta e spinaci a 180° per una ventina di minuti. Aggiungete un pochino di acqua sopra.
  • Orata al forno con carote e zucchine: tagliamo a julienne sia le carote che le zucchine, posizioniamole sul fondo di una teglia rivestita di carta forno o su una pirofila da forno apposita, appoggiamo sopra il letto di zucchine e carote la nostra orata, condiamo con aglio, rosmarino, olio extravergine di oliva, quanto basta sale e lasciamo cuocere il tutto a 180° per una ventina di minuti.
ORATA AL FORNO
(Canva photo)
  • Polpette ricotta e radicchio: come prima cosa preriscaldiamo il forno a 180°, versiamo un filo d’olio extravergine d’oliva in una pirofila da forno e cospargiamolo uniformemente. Scoliamo poi la ricotta, schiacciamola con una forchetta, puliamo il radicchio eliminando le foglie esterne più dure, laviamolo sotto acqua corrente, asciughiamolo con cura e asciughiamolo con della carta assorbente da cucina. In una padella antiaderente facciamo rosolare lo scalogno tagliato finemente con un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiungiamo il radicchio e cuciamolo per una decina di minuti. In un mixer andiamo a miscelare la ricotta con il parmigiano, il pangrattato, l’uovo, sale e pepe, uniamo anche il radicchio, frulliamo il tutto, bagniamoci un pochino le mani e andiamo a prelevare un poco alla volta il nostro composto formando delle palline, arrotolatele nella pangrattato, adagiatele sulla teglia da forno e lasciatele cuocere in forno per un quarto d’ora circa girandole di tanto in tanto.
  • Polpette di fagioli: come prima cosa, servendoci di una forchetta, andiamo a schiacciare i nostri fagioli dapprima sgocciolati, possiamo utilizzare anche un mixer. Aggiungiamo a questi il prezzemolo, la cipolla dapprima tagliata finemente, le mandorle tritate, un pizzico di curry, il sale e l’olio. Come ultimi ingredienti aggiungiamo sia la farina che il lievito, mescoliamo l’impasto bene con le mani, diverrà molto compatto. Formiamo delle palline più o meno tutti uguali, passiamole nel nostro pangrattato aromatizzato, friggiamole in padella con abbondante olio, entrambi lati fino a che non saranno belle dorate. Dopodiché disponiamole su teglia rivestita di carta forno, aggiungiamo un filo d’olio in superficie e cuociamole a 180° per una decina di minuti. Verranno deliziose, assolutamente da provare!
salmone e pomodori
(Adobestock photo)
  • Insalata di spinacini e salmone: avere a disposizione una confezione di spinacini, aggiungiamo poi del salmone affumicato tagliato a pezzettini, il mango a cubetti, le noci tagliate grossolanamente, crostini di pane, condiamo la nostra insalata ricca con dell’olio extravergine di oliva, sale, succo di lime.