CASTAGNE AL FORNO perfette, ecco i segreti che non puoi perderti

castagne forno trucchi
(Adobestock photo)

L’ultimo ricordo che hai sono castagne cotte al forno poco fragranti e croccanti? Ecco i trucchi per cuocere le castagne al forno alla perfezione.

La castagna è il frutto autunnale che nessuno riesce a rinunciare, non si vede l’ora che arrivi ottobre per poterle comprare e gustare. Anzi in alcune città c’è la tradizione di andarle a raccoglierle con la propria famiglia e poi cucinarle e gustarle la domenica a pranzo.

Sono molto amate anche dai piccoli, c’è chi le preferisce sole, indipendentemente dal tipo di cottura chi invece le utilizza per la preparazione di torte, pasticcini. Ma si sa che le caldarroste sono quelle più conosciute e che nessuno sa rinunciare, ma le nostre nonne le preparavano nella padella forata, ma in mancanza di questa si possono cuocere le castagne al forno con un risultato più che soddisfacente.

Ma ci sono dei segreti che devi conoscere per cuocere le castagne al forno così da poter servire delle castagne croccanti e con il guscio che si stacchi facilmente. Scoprili con noi!

LEGGI ANCHE-> Test personalità: SCEGLI UNA CASTAGNA e ti dirò chi sei

CASTAGNE AL FORNO ecco i trucchi

Le castagne al forno si preparano spesso la domenica quando tutta la famiglia si ritrova a tavola, solitamente dopo i pasti si mangiano, il più delle volte con frutti secchi come noci, nocciole e mandorle.

castagne forno trucchi
(Adobestock photo)

In mancanza della padella forata le castagne si possono preparare a casa in forno senza alcuna difficoltà ma solo con alcuni trucchi saranno perfette le vostre castagne.

La prova del nove che andrebbe fatta dopo la cottura della castagna al forno e provare a rompere la castagna, se il guscio va via facilmente e non rimane attaccato al frutto, allora la cottura e non solo, è stata fatta nel modo corretto.

Ecco come procedere. Innanzitutto partiamo sempre da castagne di qualità, fresche e intatte. Lavatele bene sotto acqua corrente fredda e con un coltellino fate un taglio orizzontale di un paio di centimetri. Mettete acqua fredda in una ciotola ampia e aggiungete le castagne che dovranno essere coperte dall’acqua. Aggiungete del sale fino e lasciatele per almeno 2 ore. Se omettete la fase di ammollo le castagne non si sbucceranno facilmente dopo la cottura.

Dopo tutto il tempo  trascorso, mettetele in uno scolapasta e le fate sgocciolare bene. Mettete dei canovacci di cotone su un piano da lavoro e lasciatele li così assorbirà i residui di acqua. Adagiate della carta forno su una leccarda da forno, e distribuite le castagne, senza ammassarle e fatele cuocere ad una temperatura di 180° per circa 35-40 minuti. Ma si consiglia di girarle spesso così la cottura sarà omogenea.

LEGGI ANCHE->Come SCIOGLIERE IL CIOCCOLATO con questi trucchi

Prima di spegnere prendete una castagna e apritene una e verificate che all’interno sia morbida. Se è cotta mettete le castagne in un canovaccio di cotone per circa 10 minuti così disperderanno il loro calore. Servite e gustate subito.

Inoltre ricordate che per servire castagne perfette e completamente cotte sceglietele della stessa dimensione.