COME PULIRE IL VETRO DEL FORNO: il trucco facile e soprattutto veloce

Vetro forno
(Adobestock photo)

Scopri il trucco furbo per pulire il vetro del forno senza fatica e stress, solo così brillerà nuovamente come se fosse nuovo.

Un pò tutte noi mamme amiamo preparare torte, muffin, timballi di pasta, pizza, pollo con patate al forno, la lista sarebbe infinita. Senza il forno molte ricette non sarebbero possibili, ma quello che annoia un pò tutte noi è la pulizia. Spesso la fretta ci fa cadere nel comune errore, la pulizia superficiale di questo elettrodomestico, non solo di tutte le parti interne, ma soprattutto del vetro. Ma se lo sporco diviene più ostinato sarà molto più difficile rimediare in pochissimo tempo. Purtroppo non sempre è possibile rimuovere lo sporco con prodotti aggressivi, o con spugne abrasive perchè potrebbero rovinare il vetro procurando dei graffi. Noi di Mammeincucina abbiamo un piccolo, semplice ed efficace trucco per far brillare nuovamente il vetro del forno.

LEGGI ANCHE->Puoi PULIRE IL FORNO SENZA DETERSIVI. Ecco 3 trucchi infallibili per renderlo splendente

Vetro del forno sporco? Ecco come pulirlo facilmente

Si sa che noi mamme andiamo sempre di fretta, spesso commettiamo errori che potrebbero rendere più faticose alcune faccende domestiche, ma llo stesso tempo vogliamo che tutto brilli e che la cucina sia sempre splendente e profumata.

vetro forno
(Adobestock photo)

Il forno è tra gli elettrodomestici che deve essere pulito perfettamente senza trascurare nulla, neanche il vetro. Se lo volete bello e splendente allora non dovrete fare altro che seguire il nostro trucco. Sicuramente è piacevole vedere il forno pulito e non maleodorante con il vetro che brilli, questo vi permetterà di vedere bene quello che c’è all’interno, poi vi darà una visione totale di igiene e pulizia di questo elettrodomestico.

Per pulire correttamente il doppio vetro del forno sarà necessario smontare lo sportello, basterà leggere attentamente il manuale d’istruzione che esce in dotazione. Se avete difficoltà potete farvi aiutare da un tecnico professionista.

Solo dopo aver smontato tutto potete procedere alla pulizia con prodotti naturali e non aggressivi che potrebbero rilasciare odori troppo forti e non solo rovinare anche il vetro.

Le soluzioni sono diverse, potete optare per una miscela di acqua calda con il normale detersivo per stoviglie e pulite con una spugna morbida. In alternativa potete provare con una miscela di acqua e bicarbonato di sodio, dovrete ottenere una soluzione cremosa che applicherete su tutta la superficie e poi lasciate agire per 20 minuti.

La seconda soluzione è quella consigliata quando il vetro è molto sporco e soprattutto unto. Dopo il tempo trascorso, pulite con una spugna morbida e poi sciacquate con un panno in microfibra. Per evitare che possano rimanere aloni, dovrete sciacquare più volte con acqua e poi asciugare subito con un panno morbido in cotone. Il trucco sta nel fare movimenti in una sola direzione e non circolari. Inoltre se volete distribuite un pò di alcol e pulite, sicuramente il vostro vetro brillerà.

LEGGI ANCHE->Tutte le tips per LAVARE i PIATTI in maniera ECOLOGICA: scopri i trucchi a cui non avevi pensato

Un ultimo consiglio se il forno emana un cattivo odore perchè avete cucinato del pesce, non ostinatevi con prodotti profumati, ma basterà dell’aceto e limone. Prima di pulire lasciate una ciotolina con aceto nel forno e riscaldate un pò. Poi dopo che il vetro si raffreddi per bene, strofinate con metà limone su tutta la superficie come se fosse una spugna. Lavare con acqua e detersivo per stoviglie e poi sciacquare più volte a sciugare.

Adesso si che il vetro del forno brillerà! Ricordate che solo la pulizia costante e corretta farà brillare il vetro del forno.