IMBURRARE LE TEGLIE per dolci correttamente: piccole astuzie che non ti faranno sbagliare

(Pixabay photo)

Se non volete che la vostra torta si attacchi allo stampo o teglia è opportuno imburrare bene seguendo alcuni trucchi.

Un gesto semplice e veloce quello di imburrare le teglie che vi cuocere facilmente tanti dolci che desiderate. Ma spesso si sbaglia e il risultato è torte che non si staccano facilmente dallo stampo. Noi di Mammeincucina siamo qui svelarvi dei trucchi infallibili per imburrare bene gli stampi e teglie per torte.

Imburrare la teglia correttamente: piccoli trucchi che faciliteranno il lavoro

Tutte noi prepariamo in casa dolci, pasticcini così da stupire e accontentare tutti in famiglia, soprattutto per evitare di consumare spesso prodotti confezionati. E’ importante conoscere le tecniche per preparare una torta perfetta che non si sgonfi dopo la cottura.

dolce stampo
(Pixabay photo)

Ma spesso si tralascia un passaggi finale prima di mettere nel forno la torta, imburrare la teglia o stampo. Sembrerà banale ma l’errore è sempre dietro l’angolo, purtroppo se non imburrate bene si rischia che la torta si attacca allo stampo e sarà difficile staccare la torta dopo la cottura. Questo sarebbe il minimo danno, perchè la probabilità che riusciate a servire una torta intatta e perfetta è molto bassa.

Allora senza scoraggiarci scopriamo come si può imburrare uno stampo per torta correttamente così il dolce dopo la cottura si staccherà facilmente.

Utilizzando il burro dovrete tirarlo almeno 45-60 minuti dal frigo prima della preparazione, solo in questo modo si ammorbidirà e sarà molto più facile distribuirlo su tutta la teglia. Potete spalmarlo con le dita delle mani, mi raccomando lavatele bene, oppure potete utilizzare il pennello da cucina. Il segreto sta nel spalmare il burro non solo sul fondo ma anche sui bordi, sapete che la torta cresce quindi si attacca alle pareti laterali dello stampo.

Ma se volete preparare il dolce e non avete il tempo di tirare prima il burro dal frigo, ecco come fare. Tagliate un pezzetto del burro freddo di frigo e adagiatelo sul fondo della teglia e fate riscaldare nel forno e poi spennellate con il pennello anche i bordi. Ma non finisce qui. Dopo avere spalmato il burro in entrambi i casi è opportuno spolverizzare la farina. Basta inclinare la teglia o stampo e aiutatevi con il cucchiai a distribuirla ma non mettetene troppo. L’importante che copra la superficie e i bordi. Se per errore ne avete messo troppo, basta capovolgere lo stampo e far uscire l’eccesso di farina.

In alternativa al burro potete utilizzare l’olio di semi, che distribuirete con il pennello da cucina, ma non è necessario distribuire la farina. L’ultima alternativa è utilizzare la carta forno, basta prima imburrare la teglia e poi distribuite la carta forno che deve essere ritagliata alla perfezione. Il burro fungerà da “colla”.