Se vuoi conservare bene e a lungo le conserve casalinghe devi fare questo

barattoli conserve
(Pixabay photo)

Quando si preparano le conserve in casa non si può omettere questa operazione, scopri come sterilizzare i barattoli di vetro.

In casa si sa che si preparano diverse pietanze, alcune da servire subito altre per conservarle per un tempo maggiore. In caso di conserve di verdure sott’olio, sott’aceto o liquori è necessario prestare attenzione. Dopo la preparazione è necessario conservare tutto in vasetti, barattoli, bottiglie sterilizzati bene i vasetti. La sterilizzazione garantirà una conservazione corretta e a lungo della conserva. E’ importante capire come farlo nel modo corretto. Noi di Mammeincucina vi diamo qualche consiglio su come sterilizzare i barattoli di vetro per le conserve.

Come sterilizzare i barattoli in vetro per le conserve

Qualsiasi conserva dovete preparare in casa come melanzane o zucchine sott’olio, confetture e marmellate, per non dimenticare la passata di pomodoro, liquori, vanno sterilizzati bene i contenitori di vetro.

sterilizzare barattoli
(Adobestock photo)

La sterilizzazione è uno step che non può essere omesso perchè va a rimuovere eventuali fughi e batteri che possono ritrovarsi nei barattoli.  Solo in questo modo potrete garantire una corretta conservazione del cibo. Non esiste un solo metodo di sterilizzazione, ecco alcuni:

  • Forno a microonde
  • Pentola
  • Forno elettrico

Prima di procedere alla sterilizzazione, fate sempre un’ispezione dovete essere sicuri che i contenitori di vetro siano intatti. Non devono essere presenti graffi profondi, crepe e lesioni. Se ci sono delle guarnizioni, accertatevi che siano intatte e non abbiamo fori o macchie, in questo caso sostituitele. Ecco come procedere con la sterilizzazione.

-In pentola. Si possono bollire sia barattoli, vasetti, bottiglie e tappi in acqua. Lavate tutto sotto acqua corrente calda non solo il contenitore, ma anche guarnizioni e tappi. Poi prendete una pentola dai bordi alti, la capienza la stabilite voi in base a quello che dovrete mettere all’interno. Inserite all’interno un canovaccio di cotone pulito. Delicatamente adagiate i barattoli, assicuratevi che abbiamo l’apertura rivolta verso l’alto. Tra i barattoli dovete poggiare altri canovacci di cotone per evitare che durante la bollitura possano urtare e rompersi.

Quando avrete completato, versate acqua fredda che deve coprire i barattoli e accendete la fiamma e fate bollire per 30 minuti. Dopo circa 20 minuti di bollitura potete mettere i coperchi. Terminato il tempo potete spegnere e fate raffreddare. Basta mettere un canovaccio di cotone su un piano da lavoro e capovolgete i barattoli, così si eliminerà l’acqua in eccesso e non solo si raffredderanno in fretta.

-In forno elettrico. Sicuramente rispetto alla sterilizzazione precedente questa tecnica è molto più rapida e veloce. Accendete il forno ad una temperatura di 100° non dovete superare i 130°. Adagiate su una leccarda i vasetti o barattoli, distanziate tra loro e poi riscaldate per circa 20 minuti, poi spegnete e aggiungete anche i coperchi quando il forno è ancora caldo. Sfornate e lasciate raffreddare.

-In forno a microonde. Come per il forno elettrico, è un metodo veloce, ma potete sterilizzare solo i barattoli e non i tappi che andrebbero sterilizzati in pentola. Dopo aver lavato bene i barattoli con acqua calda, li sciacquate bene e poi mettete nel barattolo un pò di acqua, accendete il forno alla massima temperatura  e lasciate per 2 minuti, o fino ad ebollizione. Terminato dovrete svuotare i barattoli e capovolgete su un canovaccio di cotone, li dovrete capovolgere.

microonde
(Adobestock photo)

Consigli utili da seguire

La sterilizzazione va eseguita nel momento in cui dovrete preparare le conserve e non diversi giorni prima. Solo in questo modo non perderanno la loro efficacia. Inoltre ricordate che se non saranno freddi i contenitori non potete riempirli. Dopo aver preparato le conserve e messe nel barattolo, non arrivate mai ai bordi, ma lasciate circa mezzo centimetro dal bordo. Poi chiudete subito con il tappo e dovrete capovolgere così da creare il sottovuoto. Adesso si che potete sterilizzare facilmente i barattoli, così da conservare a lungo le conserve. Se i barattoli hanno un etichetta adesiva e non sapete come rimuoverla, ecco i trucchi da seguire.