Spaghetti aglio, olio e peperoncino: le 3 mosse vincenti che solo gli chef conoscono

spaghetti aglio olio e peperoncino
Foto da Canva

Scopri i tre segreti del perfetto piatto di spaghetti aglio, olio e peperoncino, quelli che solo gli chef professionisti conoscono.

Sono il classico die classici e, come tutti i classici della cucina, realizzarli alla perfezione è una sorta di obbligo. Gli spaghetti aglio, olio e peperoncino sono un must impossibile da sbagliare.

Peccato però che l’errore è dietro l’angolo e più la ricetta sembra semplice più richiede maestria per essere realizzata a dovere.

Vi abbiamo recentemente illustrato la ricetta per rendere perfetta e cremosa la pasta olio, olio e peperoncino ma oggi vogliamo entrare più nello specifico, regalandovi tre consigli mirati che solo gli chef conoscono per far sì che gli spaghetti aglio, olio e peperoncino siano perfetti.

I 3 segreti dei perfetti spaghetti aglio, olio e peperoncino

aglio olio e peperoncino
Foto da Canva

I tre trucchi fondamentali per cucinare in modo perfetto gli spaghetti aglio, olio e peperoncino sono presto detti. Si tratta di delle piccole accortezze che possono però veramente fare la differenza e trasformare il nostro piatto di pasta in un vero e proprio capolavoro, come tradizione vuole.

Scopriamo allora insieme quali sono questi tre step, assi nella manica che cambieranno la sorte del nostro primo piatto della tradizione:

La giusta quantità degli ingredienti – Le proporzioni sono importanti: per 500 grammi di spaghetti ci vorranno almeno la metà di una testa d’aglio, vale a dire una decina di spicchi, e 200ml di olio extravergine d’oliva.

Lavorazione degli ingredienti – Il taglio prima della cottura sarà essenziale. Otto spicchi di aglio su dieci andranno tagliati sottilissimi affinché si sciolgano in cottura. I due peperoncini andranno invece tritati. Tutto andrà poi messo a soffriggere.

Olio aromatizzato – Prima di servire l’olio andrà passato al mixer così che anche gli ultimi due spicchi di aglio si dissolvano: con questo intingolo si finirà di condire la pasta appena prima di servire.

Infine un piccolo promemoria da parte nostra: appena aglio e peperoncino inizieranno a sfrigolare raggiugnete un mestolo di olio e poi tutta la pasta, che terminerà la cottura in padella con l’auto di qualche mestolo di acqua extra. Così daremo il twist in più di sapore di cui il piatto ha assoluto bisogno.

Ora sì che siete pronte per una aglio, olio e peperoncino perfetta! Buona appetito!