Zuppa di fagioli alla senese: scopri la ricetta infallibile della nonna

Aprile 27, 2021Cristina Biondi
zuppa di fagioli

Prep time: 1 ore

Cook time: 1 ore 30 minuti

Serves: 6 persone

La zuppa di fagioli alla senese è un comfort food perfetto per consumare legumi e tipico della tradizione culinaria toscana: ecco la ricetta infallibile della nonna. 

La zuppa di fagioli alla senese è un comfort food tipico della tradizione culinaria toscana in particolare vi forniremo la ricetta di una variante senese. Di questa pietanza ne esistono in ogni caso diverse versioni, c’è chi mette anche le lenticchie vedi ad esempio la zuppa di legumi toscana, e chi invece aggiunge altre verdure o altri legumi. 

Pensiamo anche alla tipica ribollita fiorentina che è simile ma comunque diversa dalla zuppa di fagioli alla senese. Un piatto che trae origini dal mondo contadino e che si cuoceva in una pentola di terracotta con gli ingredienti dell’orto e si arricchiva con il pane raffermo che non veniva assolutamente sprecato e buttato ma usato per dar vita a un nuovo pasto. 

Scopriamo allora come si prepara questo piatto tradizionale toscano che necessita di tempo ma che vi appagherà nel gusto e nel sapore. 

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Zuppa di fagioli

  • Tempo preparazione: 1 ore
  • Tempo di cottura: 1 ore 30 minuti
  • Tempo totale: 2 ore 30 minuti
  • Dosi per: 6 persone

La zuppa di fagioli alla senese è un comfort food a base di legumi e cavoli: qui troverai la ricetta infallibile della nonna tramandata da generazioni

INGREDIENTI

  • 400 g fagioli cannellini
  • 400 g pane toscano sciapo raffermo
  • 1 cavolo nero
  • 1 cavolella o cavolo cappuccio
  • 1 cipolla grossa
  • 3 carote
  • 4 coste di sedano
  • 1 patata
  • 2 spicchi d'aglio
  • salvia, q.b.
  • mezzo bicchiera olio evo
  • 2 cucchiai concentrato di pomodoro
  • 2 fettine pancetta
  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.

PREPARAZIONE

  • zuppa fagioli
    Fonte: Canva

    Iniziamo mettendo in ammollo i fagioli cannellini la sera precedente, quindi li cuociamo il giorno successivo secondo indicazioni.

  • cavolo nero
    Foto da Pixabay

    Sfogliamo il cavolo nero e laviamolo sotto l’acqua corrente quindi eliminiamo la costola centrale coriacea e tagliamolo grossolanamente. Laviamo e occupiamoci della cavolella allo stesso modo. Sbucciamo la patata e tagliamola a dadini. Tritiamo la salvia, l’aglio e facciamo la pancetta pezzettini quindi scottiamo tutto in padella.

  • Soffritto perfetto
    (Pixabay photo)

    Prepariamo un soffritto con una carota, una costa di sedano e la cipolla e facciamo imbiondire con l’olio il trito preparato. Quando è pronto uniamo il trito di pancetta, quindi aggiungiamo il cavolo nero e la cavolella, la patata, due carote a dadini e due coste di sedano affettate. Alziamo la fiamma e facciamo insaporire le verdure a pentola scoperta per 15 minuti, quando saranno appassite uniamo il concentrato di pomodoro diluito in una tazza d’acqua calda. Saliamo e pepiamo quindi lasciamo cuocere dolcemente per una mezz’ora.

  • zuppa fagiolli
    Fonte: Canva

    Riprendiamo i fagioli cannellini e tre quarti di essi li passiamo con il passaverdure e li uniamo alle altre verdure aggiungendo l’acqua calda necessaria per una minestra liquida. Mettiamo il coperchio  e lasciamo cuocere per un’ora. Verso la fine uniamo anche i fagioli interi lasciati da parte. Regoliamo di sale.

  • zuppa fagioli
    Fonte: Canva

    A questo punto prendiamo una zuppiera e mettiamo uno strato di pane e ci versiamo sopra la zuppa con un mestolo, quindi proseguiamo così fino ad esaurimento degli ingredienti. Copriamo la zuppiera e lasciamo riposare vicino al fornello per 30 minuti fino a che il pane sarà ben inzuppato. Serviamo calda.

TRUCCO DA MAMMA

Possiamo servire la zuppa accompagnata da scalogni sottaceto. Inoltre, la zuppa di fagioli sarà ottima anche il giorno dopo quando avrà riposato e tutti i sapori si saranno ben amalgamati fra di loro.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe