Gran zuppa di legumi alla toscana: la zuppa della nonna che vi stupirà

Aprile 19, 2021Sonja Tulli
ricetta toscana

Prep time: 15 minuti

Cook time: 1 ore 30 minuti

Serves: 2 persone

Visto che l’estate non vuole arrivare e, le giornate sono ancora fredde, abbiamo pensato di preparare la zuppa toscana. Un grande classico della cucina toscana, che si trova su tutti i libri di cucina di una volta, dove la nonna si cimentava a preparare questi piatti della tradizione.

La zuppa alla toscana è un piatto contadino, che si preparava in autunno con i primi freddi, ma visto che il clima attuale è quello simile all’autunno, oggi noi del team mammeincucina vogliamo condividere insieme a voi questa ricetta della nonna. Pochi ingredienti, semplici, genuini e buoni, il segreto è usare i legumi secchi che metteremo in ammollo la sera prima, in modo da recuperare del tempo, perchè il passaggio più lungo sarà questo e, la cottura a fuoco lento.

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Zuppa alla toscana

  • Tempo preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 1 ore 30 minuti
  • Tempo totale: 1 ore 45 minuti
  • Dosi per: 2 persone

Un'ottima soluzione per trovare conforto una volta tornati a casa dopo una giornata fredda. Il nostro consiglio è di prepararne in abbondanza, sarà ancora più buona il giorno dopo, dopo averla ben riscaldata.

Ingredienti

  • 200 g lenticchie
  • 200 g fagioli
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla
  • q.b salvia
  • q.b rosmarino
  • 100 g pancetta
  • 100 g burro
  • q.b olio evo
  • 1 mazzo cavolo nero

Preparazione

  • 1)
    fagioli
    Foto da Pixabay

    Ammolate la sera prima le lenticchie e i fagioli, che dovranno stare a bagno una notte, buttando via i legumi che verranno a galla.

    Preparate un battuto tritando finemente uno spicchio d’aglio, cipolla, salvia, rosmarino e la pancetta tagliata a cubetti piccoli.

  • 2)
    Soffritto perfetto
    (Pixabay photo)

    Fate soffriggere in un tegame capiente, con olio e burro perchè gli ingredienti devono appassire e non friggere. Pulite il cavolo nero, tenendo la parte finale con una mano e l’altra tira verso l’alto in modo che togliamo le foglie estreme dal torso  centrale. Lavate e tritate finemente il cavolo nero, aggiungere nel tegame insieme alle lenticchie e alla metà della dose dei  fagioli.

  • 3)
    minestra
    (Adobestock photo)

    Insaporite nel soffritto e copriteli con del brodo vegetale, facendo cuocere fuoco lento  per circa un ora e mezza, mano mano aggiungere il brodo in modo tale che non si asciuga. Nel frattempo frullate l restante dei fagioli lessati e uniteli nella casseruola insieme a quelli interi, amalgamare per bene spengere il fuoco, far riposare qualche minuto in modo che la zuppa si insaporisce. Servire calda e aggiungere un filo d’olio a crudo.

Trucco a mamma

Se la zuppa sarà  tanta perchè ne avete fatta troppa, niente paura, il giorno dopo potete scaldarla, sicuramente sarà ancora più buona perchè si sarà insaporita per bene. Con del pane toscano, potete fare dei crostini e aggiungerli nella zuppa.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe