TORTE FRITTE: impasti e cuoci in 5 minuti con 4 ingredienti

    TORTE FRITTE
    (Canva photo)

    Si tratta di una specialità salata della zona di Parma che rientra nella famiglia delle paste fritte che si trovano anche con altri nomi in zona emiliana, come lo gnocco fritto, la pizza fritta o le crescentine. 

    Queste torte fritte vanno servite come antipasto, accompagnate magari da formaggi o da salumi locali, come ad esempio il crudo di Parma, il culatello di Zibello, il salame felino, oppure la spalla cotta di San Secondo. 

    LEGGI ANCHE –> ANTIPASTO DI NATALE: BIGNÈ SALATI FACILI da farcire con tonno

    TORTE FRITTE, la specialità salata di Parma

    Questa preparazione è una vera delizia, il modo per assaporare un’alternativa al pane davvero gustosa, si preparano in soli cinque minuti, gli ingredienti che dovrete utilizzare sono pochissimi, soltanto quattro. 

    TORTE FRITTE
    (Canva photo)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di riposo: 30 minuti

    Tempo di cottura: 5 minuti

    Tempo totale: 40 minuti

    Ingredienti:

    • 500 g di farina 00
    • q.b. olio extravergine di oliva
    • q.b. sale
    • q.b. acqua frizzante
    • q.b. strutto

    LEGGI ANCHE –> FAGOTTINI SPINACI E SCAMORZA: pronti in 10 minuti

    Preparazione:

    1. Disponete a fontana la farina sulla spianatoia, aggiungete una presa di sale e iniziate a lavorarla con qualche cucchiaio di olio e un pochino di acqua frizzante tiepida aggiunta a filo fino a quando otterrete un composto morbido ed omogeneo.
    2. Bastate per qualche minuto in modo da ottenere la giusta elasticità e consistenza.
    3. Con il matterello infarinato stendete la pasta uno spessore di circa 4 mm e lasciatela quindi riposare stesa sulla tavola per 30 minuti. Tagliatela poi con un coppa pasta e formate le vostre torte.
    4. Portate ad alta temperatura lo strutto in una pentola capiente dai bordi alti e friggete i tondi di pasta rigirandoli da entrambe le parti. Quando saranno ben dorati scolateli dallo strutto e adagiateli su carta assorbente da cucina. Serviteli ancora caldi e fragranti accompagnando con salumi e formaggi a scelta.