Tiramisù alle fragole con le uova pastorizzate: la ricetta perfetta e sicura anche per i bimbi

Aprile 23, 2021Cristina Biondi
tiramisù fragole

Prep time: 20 minuti

Cook time:

Serves: 8 porzioni

Il tiramisù alle fragole con le uova pastorizzate è un dessert ideale anche per i bambini: scopri la ricetta perfetta e sicura. 

Con l’arrivo della primavera ecco che tornano anche tanti preziosi frutti della terra. Finalmente possiamo realizzare ricette più fresche e a base dei prodotti che questa stagione ci offre. Uno su tutti le fragole. In particolare, questi frutti sono perfetti per preparare dolci squisiti e che tanto piacciono ai nostri bambini. Pensiamo agli eclair panna e fragole, o alla torta alle fragole senza uova di Benedetta Rossi.

Un grande classico poi è il tiramisù ma rivisitato in chiave primaverile con l’aggiunta di fragole fresche e naturalmente senza caffè né cacao. Una ricetta dunque molto più delicata rispetto alla classica e che piacerà tantissimo anche ai più piccoli. 

Inoltre, vi forniamo la versione con le uova pastorizzate: una variante sicura e perfetta da servire anche ai più piccoli senza incorrere nei pericoli dei batteri che possono presentarsi con le uova crude. 

Scopriamo subito la ricetta perfetta per realizzare questa delizia di primavera che potrete preparare anche in vista del 25 aprile. 

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Tiramisù alle fragole con uova pastorizzate

  • Tempo preparazione: 20 minuti
  • Tempo totale: 20 minuti
  • Dosi per: 8 porzioni

Il tiramisù alle fragole con le uova pastorizzate è una variante primaverile con i frutti di stagione sicura anche per i bambini.

INGREDIENTI

  • 400 g mascarpone
  • 150 g zucchero
  • 4 uova
  • 400 g fragole
  • 400 g savoiardi o pavesini
  • 1 bicchiere acqua
  • 1 limone, succo
  • 1 pizzico sale

PREPARAZIONE

  • mimosa fragole benedeta rossi
    Foto Canva

    Iniziamo occupandoci delle fragole: mondiamole e tagliamole a pezzettini quindi lasciamole macerare con il succo di limone e due cucchiai di zucchero.

  • albumi avanzati
    Adobe Stock

    E ora occupiamoci della crema. Pastorizziamo prima i tuorli. Per farlo sciogliamo circa metà dello zucchero in 25 ml di acqua. E stiamo attenti a non farlo caramellare. Intanto dobbiamo separare i tuorli dagli albumi. Sbattiamo i tuorli con la frusta elettrica e quando lo sciroppo di zucchero arriva a 121°C (dovremo avere un termometro da cucina) lo versiamo nei tuorli mescolando per 2-3 minuti finché il composto non sarà chiaro e spumoso.

     

  • mascarpone fatto in casa
    @Canva

    Intanto lavoriamo il mascarpone così da ammorbidirlo e poi lo uniamo alla crema di tuorli pastorizzati mescolando delicatamente per non far smontare il composto.

     

    .

  • albumi neve
    Foto da pixabay

    Quindi pastorizziamo gli albumi. Aggiungiamo un pizzico di sale e montiamoli a neve fermissima. Ora prendiamo l’altra metà dello zucchero e sciogliamolo in altri 25 ml di acqua. Quando raggiungerà la temperatura di 121°C lo versiamo a filo negli albumi mescolando piano piano così fa non farli smontare. Quando avremo amalgamato il tutto uniamo anche gli albumi al resto della crema mescolando con movimenti dal basso all’alto facendo attenzione a non smontare il tutto.

     

     

  • tiramisù fragole
    Fonte: Adobe Stock

    Ora non resta che assemblare il tiramisù alle fragole: con un colino scoliamo le fragole dal liquido. Immergiamo qui i pavesini o savoiardi e facciamo gli strati. Iniziamo con uno di crema poi i biscotti, quindi le fragole a pezzettini e di nuovo crema fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminiamo con la creme e sopra decoriamo con le fragole.

    Prima di servirlo dovremo farlo riposare in frigorifero almeno 2-3 ore.

TRUCCO DA MAMMA

Se non avete un termometro da cucina, dovrete porre attenzione che lo zucchero non si imbrunisca e lo sciroppo sarà pronto quando  iniziano a salire le prime bollicine. Inoltre, potrete preparare il tiramisù alle fragole anche in delle coppe con un formato monoporzione.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe