Uno scrigno di pasta frolla morbida a racchiudere tanti fichi freschi: la crostata a cui non rinuncerai più!

    Uno scrigno di pasta frolla morbida che racchiude tanti fichi freschi: ecco la crostata perfetta da gustare in questa stagione. 

    Tipica del mese di settembre la crostata di fichi freschi è uno di quei dolci che non può mancare sulle nostre tavole. Prepararla è semplicissimo e in più non richiede troppi procedimenti.

    crostata fichi
    Canva photo

    Bisognerà realizzare una frolla morbida che poi andremo a farcire con dei fichi freschi. Già avete capito bene, non dovremo realizzare nemmeno una crema perché questa crostata sarà già buonissima così.

    Un dolce squisito e che richiede pochi e semplici passaggi che vi andremo ad elencare passo passo. Quindi senza esitare oltre ecco il procedimento facile che vi permetterà di portare in tavola una vera e propria delizia.

    La ricetta della crostata di fichi freschi

    Solitamente quando pensiamo alla crostata di fichi ci viene subito in mente la classica farcitura a base di confettura di questi dolci frutti tipicamente settembrini. E invece questa volta la ricetta è diversa.

    crostata fichi
    Canva photo

    Dopo avervi allietato con la crostata di fichi e ricotta vogliamo svelarvi come preparare una crostata altrettanto buona, per quanto semplice, perfetta da servire anche per la colazione o una sana merenda. Ma buonissima anche per un fine pasto.

    Stiamo parlando della crostata di fichi freschi, un dolce che non prevede l’utilizzo della confettura di fichi ma solo dei frutti freschi. Scopriamo come si procede.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 45 minuti

    Tempo di riposo: 30 minuti

    Tempo totale: 1 ora e 25 minuti

    Ingredienti:

    Per la pasta frolla

    • 250 g di farina 00
    • 1 uovo
    • 90 g di zucchero di canna
    • 50 ml di olio di semi
    • mezza bustina di lievito per dolci
    • scorza di limone biologico
    • 50 ml di latte

    Per la farcitura 

    • 12/15 fichi (dipende dalla grandezza)
    • q.b. zucchero di canna
    • 1 pizzico di sale

    Preparazione

    1. Iniziamo dalla frolla. In una ciotola setacciamo la farina e il lievito. Facciamo un buco al centro e mettiamo anche lo zucchero, l’uovo, l’olio di semi, il sale e la scorza grattugiata del limone.
    2. Impastiamo aiutandoci con una forchetta, e come ultimo ingrediente uniamo anche il latte a filo. Man mano dovremo ottenere un impasto da lavorare con le mani. A questo punto formiamo un panetto liscio e senza grumi. Inoltre non dovrà risultare troppo appiccicoso.
    3. Avvolgiamo la frolla nella pellicola trasparente quindi mettiamola in frigorifero a riposare per una mezz’ora.
    4. Intanto prepariamo i fichi. A questo proposito dovremo sbucciarli e tagliarli in 4 parti.
    5. Trascorso il tempo riprendiamo la frolla e togliamone un terzo che utilizzeremo per fare le strisce.
    6. Gli altri due terzi li stenderemo in uno stampo per crostate foderato con carta da forno.
    7. Non resta che farcire. Prima adagiamo i fichi disponendoli in modo da ricoprire tutta la superficie.
    8. Con il restante impasto facciamo delle strisce da apporre sopra alla crostata.
    9. Spolverizziamo con un po’ di zucchero di canna.
    10. Inforniamo a 180°C in modalità statica per circa 45 minuti.

    Trucco da mamma: 

    La crostata si manterrà per un paio di giorni meglio ancora se la conserverete in frigorifero.

    INGREDIENTI