Confettura di fichi con la buccia: pratica, veloce e con un tocco segreto!

    Se vuoi preparare una confettura di fichi ma non hai tempo di pelarli ecco la ricetta con la buccia, pratica, veloce e con un tocco segreto.

    La confettura di fichi con la buccia è una preparazione pratica, veloce e che si realizza in lampo. Se non avete tempo o voglia di pelare ogni fico questa ricetta è l’ideale. Infatti, si prepara con i frutti interi. 

    confettura fichi buccia
    Canva photo

    Possiamo realizzarla con i fichi che abbiamo nell’orto o se ce li hanno regalati, che siano neri o bianchi, non c’è differenza. Si lavano, di dividono a metà, e senza sbucciarli si mettono in pentola a cuocere con lo zucchero.

    In più noi abbiamo aggiunto un ingrediente segreto per renderla ancora più particolare capace di donarle un contrasto particolare grazie al contrasto di sapori che si viene a creare. Scopriamo di cosa si tratta.

    Ecco la confettura di fichi con la buccia e l’ingrediente segreto

    Se ti piacciono le ricette classiche ma rivisitate con l’aggiunta di un ingrediente diverso e contrastante proprio come la confettura di pesche piccante, questa ricetta fa al caso tuo.

    confettura fichi buccia
    Canva photo

    La confettura di fichi con la buccia è semplice da realizzare e potremo lasciarla un po’ più grezza con i fichi a pezzi o altrimenti frullarla con un minipimer se la vogliamo di una consistenza più liscia e cremosa.

    Potremo utilizzarla come una classica confettura da spalmare sulle fette biscottate, o metterla dentro ad una crostata, altrimenti è perfetta per accompagnare dei formaggi per un antipasto.

    L’ingrediente segreto che andremo ad aggiungere creerà infatti un contrasto particolare con il dolce dei fichi. Stiamo parlando dello zenzero, basterà aggiungere un pezzettino di radice per conferire un retrogusto leggermente piccante tipico di questo alimento. Non resta che provare. Se ti piacciono i fichi qui puoi trovare anche tre ricette economiche. 

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 50 minuti

    Tempo totale: 1 ora

    Ingredienti:

    • 1 chilo di fichi
    • 350 g di zucchero
    • 1 limone
    • q.b. acqua
    • un pezzettino di radice di zenzero (circa 2 cm)

    Preparazione

    1. Laviamo i fichi e facendo attenzione, visto che sono delicati, togliamo il picciolo ma senza sbucciarli.
    2. Tagliamoli a pezzi, e versiamoli dentro ad un pentola con il fondo spesso. Spremiamo il limone e versiamo il succo quindi mescoliamo e accendiamo il fuoco.
    3. Aggiungiamo mezzo bicchiere d’acqua circa e facciamo bollire per circa 45 minuti.
    4. A metà cottura aggiungiamo la radice di zenzero che poi andremo a togliere.
    5. A questo punto o lasciamo la marmellata così o se preferiamo che sia più liscia possiamo frullarla con un frullatore ad immersione.
    6. Non resta che fare la prova del piattino per vedere se la confettura è cotta. Se la marmellata scivola via significa che necessita ancora di qualche minuto.
    7. Travasiamo la confettura nei vasetti sterilizzati. Quindi chiudiamo i vasetti e li mettiamo sottosopra fino a che non si raffreddano.

    Trucco da mamma:

    Verifichiamo se i vasetti hanno formato il sottovuoto, ovvero, che il tappo abbia la parte centrale abbassata. In caso contrario è bene conservare la confettura in frigorifero e consumarla entro 7 giorni.

    INGREDIENTI