Salsa bernese light: il condimento francese ideale per insalate e secondi piatti

    La salsa bernese light è il condimento francese che ti tornerà molto utile in cucina per condire insalate e secondi piatti. Ecco la ricetta!

    La salsa bernese è un condimento tipico della cucina francese, ma sempre più diffusa in altri paesi, anche in Italia. Principalmente viene utilizzata per condire insalate o secondi piatti come la carne.

    salsa bernese light
    (adobe stock photo)

    La salsa nasce nella regione del Béarn di cui porta il nome, oggi ti proponiamo la versione light così potrai gustarla anche se sei a dieta. Si tratta di una salsa molto delicata, dalla consistenza vellutata, a dir poco invitante. Scopriamo la ricetta!

    Salsa bernese light: la puoi gustare anche a dieta

    La salsa bernese light la puoi utilizzare per arricchire alcuni piatti a base di carne rossa o pesce. Non è molto calorica, per questo si può inserire in una dieta sana ed equilibrata.

    salsa bernese light
    (Canva photo)

    La ricetta classica si prepara con il burro, questa invece con il formaggio cremoso light. Allora cosa aspetti, scopri la ricetta e così anche tu potrai prepararla a casa senza alcuna difficoltà. Non perderti la ricetta della feta sott’olio, dei pomodori pelati e della salsa barbucue.

    Visto che si utilizzano solo i tuorli per la preparazione, ti consigliamo di scoprire il trucco per separare correttamente albumi e tuorli.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 25 minuti

    Ingredienti:

    • 2 tuorli d’uovo
    • 60 ml di aceto di mele
    • 40 ml di acqua
    • 1 scalogno
    • 2 cucchiai di formaggio cremoso spalmabile
    • q.b. pepe bianco
    • q.b. dragoncello

    Preparazione

    1. Iniziamo a mettere in una pentola l’aceto, lo scalogno sminuzzato, lasciamo cuocere a fiamma bassa, poi quando l’aceto diminuirà, lasciamo raffreddare.
    2. Riscaldiamo a bagnomaria i tuorli, la fiamma deve essere bassa, versa sui tuorli l’acqua fredda e con una frusta a mano sbatti velocemente. Non dovrai lavorare lavorare troppo, poi versa l’aceto sui tuorli e sbatti sempre fino a quando il composto si addenserà e si monterà.
    3. La salsa è pronta, aggiunge il dragoncello e il pepe bianco. Tienila calda fino a quando non la servirai.

    Trucco da mamma:

    La salsa si deve consumare entro 6 ore dalla preparazione, avendo cura di coprirla con la pellicola a contatto. Se avanza la puoi conservare in frigo coprendo la ciotola con la pellicola per alimenti per un giorno, poi la farai rinvenire a bagnomaria.

    INGREDIENTI