Torta e tè 🫖 ? No, stavolta li uniamo e facciamo la torta al tè 🥧 ! Strepitosa, se l’assaggi ti innamori, ti ho avvertito

    Avete mai realizzato la torta al tè? Una merenda calda e gustosa, diversa dalle classiche e che vi conquisterà al primo assaggio, parola di Mammeincucina!

    Solitamente siamo abituati alle torte classiche: quelle che la nonna ci ha insegnato, quando mescolava in una ciotola uova, zucchero, farina, lievito e qualche fetta di mela per poi versare tutto in teglia e cuocere in forno. Noi stavamo piazzati  lì davanti e quel tempo di cottura sembrava infinito.

    torta al tè
    Adobestock photo

    Poi però avveniva la magia: la torta era cresciuta e ancora fumante veniva lasciata riposare sul tavolo, con magari qualche minaccia divertente da parte sua affinché non fosse toccata sino al raffreddamento. Gustarla insieme a nonna, mamme e zie era un piacere incredibile, soprattutto perché risultava morbida e burrosa, come tradizione vuole!

    Dovreste ormai saperlo però che a noi di Mammeincucina le ricette classiche piacciono un sacco, ma altrettanto quelle particolari e ricercare! Ecco perché oggi vogliamo consigliarvi di preparare a merenda la torta al tè, una bontà morbide e soffice, talmente tenera da sciogliersi in bocca. Ciò che solitamente viene servito separatamente a merenda lo uniremo, con un risultato pazzesco! Scopriamo subito la ricetta

    La torta al tè è le merenda che ti lascerà senza parole: gustosa, semplice e velocissima!

    Possiamo garantirvelo, la torta al tè è uno di quei dolcetti che sin da subito conquista perché nonostante sia rispettosa della tradizione, vede un piccolo tocco di modernità che non guasta mai. Questa sciccheria culinaria viene già ampiamente preparata in America e in Gran Bretagna poiché paesi cultori per eccellenza del tè in foglie, da bere bollente e in tutta la sua dolcezza.

    torta al tè
    Adobestock photo

    Il sapore inconfondibile di questa bevanda invernale quindi, si unirà alla bellezza della classica torta della nonna, con un risultato pazzesco! Ma di cosa avremo bisogno per prepararla?

    Ricetta per tortiera da 18/20 cm

    Tempi di preparazione: 10 minuti

    Tempi di cottura: 45 minuti

    Tempo totale: 55 minuti

    Ingredienti:

    • 300 gr di farina 00;
    • 150 gr di zucchero;
    • 2 uova XL;
    • 1 bicchiere di olio di semi di girasole;
    • 150 ml di acqua;
    • 2 cucchiai di té nero in foglie;
    • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci;
    • 1/2 cucchiaino di cannella;
    • Scorza grattugiata di 1/2 arancia;

    Preparazione

    1. Dopo avervi raccontato al meglio come bere un buon tè evitando i tipici errori, oggi tocca usarlo per preparare la torta al tè, morbida e golosa. La ricetta non vede latte e burro, sarà quindi molto leggera e sfiziosa.
    2. Iniziamo la preparazione sgusciando le uova in una ciotola, aggiungiamo lo zucchero e montiamo i due ingredienti con delle fruste elettriche per circa 5 minuti. Dovremo ottenere un composto spumoso, chiaro e raddoppiato di volume.
    3. Circa 30 minuti prima della preparazione della torta, versiamo l’acqua in un pentolino, portiamo al bollore per poi lasciare in infusione i cucchiai di tè. Filtriamo e attendiamo che raffreddi.
    4. Aggiungiamo a filo l’olio al composto di uova, uniamo il tè raffreddato e montiamo ancora il tutto, il risultato sarà ovviamente fluido. Setacciamo insieme farina e lievito, incorporiamo entrambi poco per volta ri-setacciando con un colino.
    5. Quando il nostro composto si sarà addensato uniamo la cannella e la scorza d’arancia. Ungiamo i laterali di una tortiera a cerniera, foderiamo il fondo con carta da forno e versiamo in centro l’impasto livellando con una spatola in superficie.
    6. Cuociamo in forno preriscaldato/statico/180° per 45 minuti circa. Eseguiamo la prova stecchino e se risulterà asciutto sforniamo per poi fare completamente raffreddare.
    7. La nostra torta al tè è pronta da gustare a fette e con una generosa spolverata di zucchero al velo!

    Trucco da mamma:

    Oltre al tè nero potete utilizzare quello verde, quello rosso oppure quello speziato. Ad esempio in questo periodo invernale potreste acquistarne in erboristeria di diverse fragranze, come quello alle ciliegie, alla cannella oppure il classico ‘Fuoco di caminetto’!

    INGREDIENTI