Poke mediterranea: la versione leggera, gustosa e originale

    La poke è un piatto di origine hawaiana che sta spopolando anche in Italia: oggi vi proponiamo una versione gustosissima in chiave mediterranea.

    Solitamente consumata come antipasto o primo piatto, la poke (o poke bowl) nasce come piatto a base di pesce crudo tagliato a filetti.
    Originariamente, i pescatori preparavano la poke con gli scarti del pescato, condito con alghe e sale.

    poke mediterranea ricetta
    (Canva)

    Le ricette tradizionali prevedevano l’utilizzo di tonno e polpo. In seguito, si sono sviluppate numerose varianti con il salmone o con i frutti di mare.
    La poke si presenta come una vera e propria insalata di riso in versione hawaiana, con pesce crudo, frutta, verdura tagliati a cubetti: la parola poke infatti si può tradurre letteralmente con tagliare a pezzi.

    La ricetta della poke in chiave mediterranea

    La poke bowl è l’ideale se abbiamo voglia di un piatto fresco e sano da preparare in pochi minuti. Inoltre, è una ricetta che si presta bene a moltissime varianti e con un po’ di fantasia potremo unire le proteine, le verdure e la frutta che preferiamo.

    poke champignon fagioli riso basmati
    (Canva)

    Nella nostra ricetta della poke ci sono ingredienti che utilizziamo comunemente nella cucina mediterranea: potremo preparare una bowl deliziosa anche senza avere tanti ingredienti in dispensa. Andiamo a scoprire insieme la ricetta!

    Ricetta per 4 persone

    Ingredienti

    • 240 gr di riso basmati integrale
    • 1 cipollotto
    • 1/2 melagrana
    • 10 funghi champignon
    • 1 cipolla rossa

    LEGGI ANCHE -> Poke salmone e avocado: un piatto unico, nutriente, alla moda!

    Preparazione:

    1. Per prima cosa, prendiamo una pentola dai bordi alti e portiamo a bollore l’acqua. Quando bolle, saliamo e aggiungiamo il riso basmati e cuociamolo per il tempo indicato sulla confezione (solitamente circa 15-20 minuti).
    2. Intanto, prepariamo il condimento della poke. Sgraniamo la melagrana, tagliandola a metà e prelevando con cura gli acini. Tagliamo a fette sottili la cipolla rossa e il cipollotto e mettiamoli da parte.
    3. Tagliamo i funghi champignon e facciamoli cuocere in una padella antiaderente con un filo d’olio e dell’aglio.
    4. Componiamo la nostra poke: non deve essere solo buona ma anche bella! Mettiamo un po’ di riso sul fondo e, in superficie, adagiamo in senso orario la melagrana, i cipollotti, i funghi e la cipolla rossa. Condiamo con le spezie che preferiamo e aggiungiamo un po’ di salsa di soia.

    LEGGI ANCHE -> POKE BOWL: la ciotola di riso della tradizione hawaiana, da fare a casa

    Trucco da mamma:

    Se preferite, potete aggiungere il pollo o il tofu per rendere la ricetta ancora più ricca!

    INGREDIENTI