Patatine della nonna di ricetta segreta di Benedetta Rossi: croccanti e invitanti

    Preparate questa ricetta, le patatine della nonna di Benedetta Rossi, sono croccanti, sfiziose e perfette da gustare sempre.

    Le patate sono sempre gradite a tavola, tutti le amano in particolar modo i piccoli, soprattutto se sono fritte e croccanti. La food blogger Marchigiana, oggi ci presenta una ricetta diversa dalla classica si tratta delle patatine della nonna.

    Una ricetta facile e davvero veloce, la cottura e preparazione è di soli 10 minuti, dovete solo mettere per mezz’ora le patate in ammollo così perderanno parte dell’amido e saranno perfette in cottura.

    Patatine nonna Benedetta Rossi
    (Canva photo)

    Inoltre queste patatine sono perfette quando avete una cena improvvisa e non sapete cosa servire perchè il tempo a disposizione è poco. Non vi resta che scoprire la ricetta di Benedetta Rossi.

    Patatine della nonna di ricetta segreta di Benedetta Rossi

    Pronte a scoprire la ricetta furba di Benedetta Rossi che conquisterà tutti a tavola? Non solo i piccoli, ma anche i grandi. Una contorno o finger food sfizioso, croccante e versatile. Accompagnate con delle salsicce alla brace, piuttosto che cotoletta di carne o pesce. a voi la scelta.

    Patatine nonna Benedetta Rossi
    (Canva photo)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di riposo: 30 minuti

    Tempo di cottura: 5 minuti

    Tempo totale: 45 minuti

    Ingredienti:

    • 4 patate medie gialle
    • 1 litro di olio per friggere
    • q.b. sale

    LEGGI ANCHE -> Patate al vapore di Benedetta Rossi: sane e buonissime

    Preparazione:

    1. Iniziate subito a lavare le patate sotto acqua corrente fredda, non dovrete assolutamente rimuovere la buccia. Pulite bene la buccia eventualmente con una spazzolina per eliminare il terreno in eccesso. Tamponate con della carta assorbente da cucina.
    2. Tagliate con la mandolina le patate a fette sottilissime e mettetele in una ciotola con acqua fredda per 30 minuti, in modo che perdano l’amido in eccesso.
    3. Mettete abbondante olio per frittura in una padella ampia e antiaderente e fate riscaldare bene l’olio. Asciugate bene le patate prima di farle friggere. Friggete poche patate alla volta e muovetele ogni tanto con una schiumarola.
    4. Dopo circa 5 minuti, toglietele e adagiate su un piatto con carta da cucina, distanziandole bene l’una dall’altra.
    5. Trasferite su un piatto da portata e salate e servite subito. Potete accompagnare con della salsa, a voi la scelta!

    LEGGI ANCHE -> Zucca in pastella pronta in 10 minuti: la ricetta a portata di mamma

    Trucco da mamma:

    Se volete potete cuocerle in forno caldo a 200° per 15 minuti e gli ultimi 5 minuti attivate la funzione grill, così saranno più croccante.

    INGREDIENTI