PASTA CON DATTERINI e un ingrediente segreto che la renderà unica: perfetta per la domenica

    Cosa c’è di più buono di un piatto di pasta dal sapore mediterraneo, ricco e super saporito? Oggi vogliamo proporvi dei paccheri a regola d’arte, impreziositi da un ingrediente super speciale.

    Scopriamo subito questa strepitosa ricetta da far venire l’acquolina in bocca!

    I paccheri sono un tipo di pasta che grazie alla loro composizione avvolgono il condimento, binomio perfetto è sicuramente il pacchero con il pomodoro ciliegino, oggi li proveremo con dei datterini ed un tocco davvero eccezionale, dato da un formaggio che renderà questo primo piatto il più buono che mangerete!

    LEGGI ANCHE –> PASTA CON MELANZANE e POLLO 3 ingredienti e 10 minuti per prepararla

    PACCHERI SPECIALI con datterini e stracciatella

    Pasta
    (Adobestock photo)

    Questa ricetta può divenire tranquillamente una preparazione furba per portare a tavola la domenica un primo piatto impeccabile, tutti ne andranno matti, i sapori genuini e semplici di ingredienti poveri renderanno questa pietanza cremosa al punto giusto, corposa, dal gusto fresco e appunto mediterraneo.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 20 minuti 

    Tempo di cottura: 50 minuti 

    Tempo totale: 1 ora e 10 minuti 

    Ingredienti:

    • 400 g paccheri o altra pasta a scelta
    • 600 g pomodorini datterini
    • 3 filetti acciughe sott’olio
    • q.b. origano
    • 50 g capperi sotto sale da dissalare
    • 1 scorza di limone grattugiata
    • 500 g olio di semi di arachide
    • 1 spicchio aglio
    • 1 pizzico zucchero
    • q.b. olio extravergine d’oliva
    • q.b. sale
    • 250 g stracciatella di burrata

    LEGGI ANCHE –> Aggiungi questo ingrediente alla PASTA IN BIANCO e non sarà più triste! Pronta in 10 minuti

    Preparazione:

    1. Iniziamo a preparare i nostri pomodorini, laviamoli e asciughiamoli con cura e poi tagliamoli a metà, disponiamoli su una teglia ricoperta di carta forno, condiamoli con abbondante olio extravergine d’oliva. Mettiamoli in forno e condiamoli dapprima con dell’origano, del sale e dello zucchero, inforniamo, modalità statica, in forno preriscaldato a 200° per una mezz’oretta. Così risulteranno caramellati.
    2. Sciacquiamo i nostri capperi sotto acqua corrente per dissalarli e tamponiamoli con della carta assorbente da cucina. In un pentolino dai bordi alti scaldiamo il nostro olio di semi di arachide, friggiamo i capperi per qualche minuto e poi scoliamoli di nuovo fino a che non risulteranno belli croccanti. Nel frattempo preleviamo metà dei pomodorini caramellati e frulliamoli con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
    3. Cuociamo i nostri paccheri o un altro formato di pasta preferita, molto al dente. In una padella antiaderente versiamo olio extravergine d’oliva, il nostro aglio e le acciughe, facciamo cuocere a fiamma bassa per far sciogliere il tutto. Versiamo poi i nostri paccheri all’interno della pentola antiaderente, aggiungiamo la crema di datterini, mescoliamo il tutto e ultimiamo con la scorza di limone grattugiata.
    4. Finiamo il nostro piatto di pasta aggiungendo la stracciatella, mescoliamo ancora e se vi piace aggiungete una spolverata di pepe nero, servite sbriciolando infine i capperi fritti, il vostro primo piatto perfetto è pronto per essere gustato, buon appetito!

    INGREDIENTI