GNOCCHI DI ZUCCA E PATATE conditi con burro e noci: primo piatto diverso

    gnocchi zucca patate
    Canva photo

    Gli gnocchi con zucca e patate conditi con burro e noci sono un primo piatto diverso dal solito ma molto buono: ecco la ricetta.

    Gli gnocchi con zucca e patate sono un primo piatto autunnale ideale da preparare se abbiamo a disposizione una buona zucca. Come varietà possiamo scegliere la mantovana, adatta a questo tipo di preparazioni perché più soda e meno acquosa.

    Non solo però la zucca, la miglior cosa per realizzare questi gnocchi è aggiungere anche delle patate nell’impasto, più o meno nella stessa quantità o comunque poco meno, così da avere un impasto ben bilanciato sia nella consistenza che nel sapore. Vediamo come procedere.

    LEGGI ANCHE –> GNOCCHI CON FUNGHI per un pranzo gustoso e invitante

    Ecco la ricetta degli gnocchi alla zucca e patate

    Per realizzare gli gnocchi di zucca e patate dovremo cuocere in forno a microonde entrambe le verdure così da renderle più asciutte e meno acquose. Altrimenti possiamo procedere con la cottura a vapore. Eventualmente la zucca possiamo anche cuocerla al forno.

    gnocchi zucca patate
    Canva photo

    Per non alterare il gusto delicato di questi gnocchi li prepareremo con un condimento leggero a base di burro e noci. Scopriamo come realizzarli.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 45 minuti

    Tempo di cottura: 5 minuti

    Tempo totale: 50 minuti

    Ingredienti:

    • 400 g di zucca
    • 350 g di patate
    • 1 uovo
    • 200 g di farina
    • q.b. noce moscata
    • q.b. sale
    • q.b. burro
    • q.b. parmigiano
    • una manciata di gherigli di noci

    Preparazione:

    1. Puliamo la zucca e le patate quindi mettiamole a cuocere nel microonde. Inseriamo la zucca in una ciotola con un dito d’acqua e copriamola con la pellicola trasparente che può andare in microonde. Cuociamo per circa 7-8 minuti alla massima potenza. Facciamo lo stesso con le patate, in questo caso ci vogliono circa 4-5 minuti. Altrimenti possiamo farle a vapore.
    2. Una volta che le due verdure sono pronte le lasciamo raffreddare. Quindi schiacciamo le verdure con una forchetta. Le uniamo e poi aggiungiamo l’uovo e iniziamo a incorporare la farina.
    3. Uniamo anche una spolverata di noce moscata.
    4. Lasciamo riposare l’impasto per circa 10 minuti ma volendo possiamo anche omettere il passaggio.
    5. Iniziamo a fare dei filoncini e poi li tagliamo nella classica forma degli gnocchi.
    6. In una padella prepariamo il condimento mettendo una noce di burro facciamo andare a fuoco dolce qualche minuto, aggiungiamo anche qualche gheriglio di noce spezzettato.
    7. Cuociamo gli gnocchi in abbondante acqua salata bollente. Non appena salgono in superfice li scoliamo con una schiumarola e li passiamo direttamente nella padella del condimento. Aggiungiamo il parmigiano, mescoliamo e serviamo.

    Se l’impasto dovesse risultare troppo acquoso possiamo aggiungere più farina o eventualmente anche un po’ di fecola di patate.