Finocchi gratinati in padella: facili, veloci, scopri come renderli gustosi!

    Finocchi gratinati in padella squisiti? Il trucco per farli in padella saporiti e renderli un contorno degno di coronare una bella cena prelibata esiste davvero. 

    Stanche dei finocchi crudi conditi con olio evo e sale? Beh, non ti resta che provarli in questa versione casalinga prelibata e saporita. 

    Finocchi gratinati in padella
    (Canva photo)

    Da leccarsi baffi, questa versione dei finocchi in padella, gratinati con del pangrattato vi farà venire letteralmente l’acquolina in bocca, proviamo a prepararli insieme.

    Finocchi gratinati in padella: contorno in padella a portata di mamma!

    Buoni, gustosi, semplici da preparare, impreziositi da pangrattato, cotti in padella, assolutamente da provare!

    finocchi
    (Canva photo)

    In inverno li troviamo quasi sempre sul banco delle verdure dei supermercati e del nostro fruttivendolo di fiducia, possiamo realizzarli a crudo con delle arance delle olive nere ma anche al forno impreziositi da cremosa besciamella, oggi però vogliamo proporvi una versione in padella, davvero deliziosa, sperimentiamole insieme, non riuscirete più a farne a meno!

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 1,5 kg di finocchi
    • 30 g di olive taggiasche
    • q.b. prezzemolo
    • q.b. timo
    • 30 g di olio extravergine di oliva
    • 30 g di pangrattato
    • q.b. origano
    • q.b. rosmarino
    • 40 g di acqua
    • q.b. sale

    LEGGI ANCHE -> Verza al forno gratinata, in pochissimi minuti servirete il contorno

    Preparazione:

    1. Per prima cosa l’abbiamo e puliamo i finocchi eliminando la base e la parte superiore, poi anche quella più esterna, tagliamo i finocchi a metà, per poi procedere nel taglio a fettine sottili. Trasferiamo i finocchi in una terrina bella capiente e condiamoli con olio, origano, rosmarino, timo.
    2. Uniamo anche il sale e mescoliamo bene per insaporire, passiamo alla cottura: prendiamo una padella antiaderente, aggiungiamo l’olio extravergine di oliva, versiamo i finocchi e l’acqua, lasciamo cuocere a fiamma viva per cinque minuti.
    3. Uniamo poi anche le olive e il pangrattato, mescoliamo e lasciamo cuocere fino a doratura. I finocchi sono pronti per essere serviti come contorno prelibato e a portata di mamma!

    LEGGI ANCHE -> Carote lesse saporite: il trucco sta tutto nella marinatura

    Trucco salva mamma: 

    Questa versione dei finocchi si conserva in frigorifero fino ha due giorni, potete anche congelarli.