Il trucco per eliminare definitivamente i cattivi odori dai barattoli di vetro

barattolo
Foto da Pixabay

Scopri il segreto che nessuno conoscere per eliminare i cattivi odori dai barattoli in vetro e dirgli addio una volta per tutte.

Senza dubbio preferibili ai contenitori in plastica, che sarebbe decisamente giunto il momento di eliminare, ma al tempo stesso portatori di un problema alquanto annoso: i cattivi odori.

Per quanto gli si passi in lavastoviglie più e più volte, i barattoli di vetro tendono a mantenere quei fastidiosi cattivi odori. Dobbiamo allora pensare che si tratti di un problema irrisolvibile con cui dunque dobbiamo arrenderci a scendere a patti? Decisamente no.

Oggi scopriamo insieme tre metodi infallibili e a costo zero per eliminare definitivamente i cattivi odori dai barattoli di vetro.

Il trucco per eliminare i cattivi odori dai barattoli

barattolo vetro
Foto da Pixabay

Eliminare i persistenti e cattivi odori dai barattoli di vetro può esser in realtà più facile di quanto comunemente si creda, a patto ovviamente di conoscere le giuste mosse da compiere.

Molti sono i metodi circolanti sul web per centrare l’obbiettivo. Noi ne abbiamo selezionati tre, quelli che ci sono parsi più efficaci e interessanti. Scopriamoli insieme e, soprattutto, poi proviamo a replicarli: chissà che non abbiamo trovato la chiave di volta per dire addio una volta per tutte ai cattivi adori che assediano i barattoli di vetro.

Acqua bollente, giornale e gusci d’uovo – Un mix degno di Maga Magò eppure funziona e come! Il barattolo andrà riempito prima con l’acqua calda, poi con mezzo giornale di carta fatto a pezzetti e infine con dei gusci d’uovo. Agitiamo energicamente per due o tre minuti e risciacquiamo. Macchie e cattivi odori saranno eliminati per sempre.

Un fiammifero – Incredibile ma vero, basterà accenderlo e metterlo dentro il barattolo facendo ruotare finché non si spegnerà. Ora possiamo aprire e riutilizzare il barattolo come meglio crediamo.

Acqua calda e limone – Basterà riempire il barattolo con acqua calda e bucce di limone, asciugare poi con cura e riponendolo infine aperto per due giorni nel freezer. Una volta tirato fuori basterà asciugarlo con cura e il gioco sarà fatto.

Allora siete pronte a mettervi all’opera: i vostri barattoli di vetro torneranno a esser profumati e pronti all’uso. Provare per credere!

Fonte: Proiezioni di Borsa