Ecco come pulire il forno in pochi minuti, i trucchi geniali!

Aprile 5, 2021Redazione
pulire forno

Tutte noi, almeno una volta alla settimana dobbiamo fare i conti con la pulizia del forno. Se seguirete i nostri consigli questa operazione non durerà più di 20 minuti.

Sgrassare e igienizzare il forno, è un’operazione fondamentale sia per una questione di igiene, sia per evitare che si formino incrostazioni molto dure da togliere con il passare del tempo.

Inoltre, il cibo rimasto all’interno di questo elettrodomestico dopo la cottura, possono causare il proliferare di batteri, dannosi per la salute.

Ecco quindi alcuni consigli per sgrassare e igienizzare il forno in pochi minuti

Molto spesso i detersivi in commercio sono molto cancerogeni e dannosi per la salute, quindi quelli che vi proponiamo oggi sono i classici rimedi della nonna

Il primo consiglio, è di utilizzare il bicarbonato e l’aceto. Per ottenere un risultato ottimale, è necessario riscaldare il forno a temperature davvero basse, spruzzare l’aceto all’interno del forno e passare del bicarbonato sulle pareti e la teglia.

A questo punto dovete aspettare 20 minuti, prima di passare la spugna e togliere i residui di sporco. Potete, per un risultato ancora migliore, risciacquare con una spugna umidificata con una soluzione di acqua e bicarbonato.

Un altro rimedio, è quello di utilizzare il sapone di Marsiglia diluito in acqua, questa volta con il forno spento. Dovete per prima cosa spruzzare la soluzione all’interno del forno, lasciare agire per 20 minuti e poi togliere lo sporco con una spatola o una spugna. Si raccomanda in questo caso di risciacquare bene.

L’amido di mais e aceto è un’altra idea tramandata dalle nostre nonne. È necessario versare un cucchiaio di amido di mais in un recipiente con dell’aceto e miscelare bene. A questo punto dovete versare il liquido sopra le parti sporche del forno e lasciare agire per 20 minuti.

In questo modo le macchie presenti, si saranno ammorbidite e successivamente basterà passare una spugna per rimuoverle. Importante anche in questo caso risciacquare bene con un panno pulito.

Un’ultima alternativa è di utilizzare la coca cola. Per ottenere un forno splendente, versate della coca cola nelle vostre teglie e con una spugna la passate sulle pareti.

Accendete il forno a 180° per 3 minuti circa, prima di spegnere dovete aspettare che tutta la coca cola sia evaporata. Infine, dopo che il forno si sarà raffreddato, potete passare le teglie e le pareti con una spugna e poi risciacquare.

Ecco quindi che, attraverso questi semplici consigli, la pulizia del forno non sarà più un’operazione interminabile e noiosa.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post