Né con l’aceto né con il limone: il forno lo scrosti con questo ingrediente speciale, costa meno di 2 euro e ti lascia a bocca aperta!

Se il forno è sempre difficile da scrostare, prova a usare questo semplice ingrediente: con meno di 2 euro lo pulisci, sarà profumato e a prova di sporco!

Ah, quanto è bello cucinare! Preparare del buon cibo per i nostri amici o semplicemente la nostra famiglia non ha eguali: già il solo fatto di cimentarsi in ricettine sfiziose per i nostri piccoli o il nostro partner può riempirci il cuore di gioia, specialmente se vediamo poi negli occhi di chi mangia il risultato del nostro duro lavoro. C’è chi cucina solo perché costretto e in fondo bisogna pur ‘campare’, c’è chi invece non si limita solo alla preparazione di un piatto di pasta o di un secondo, ma vuole superare i propri limiti, diventando sempre più bravo.

ingrediente per sgrassare forno
Come sgrassare forno elettrico mammeincucina.it

Insomma, a ognuno il suo, come si suol dire! Chi adora la cucina ovviamente avrà a disposizione tutta una serie di libri e ricettari, ma non solo! Anche gli elettrodomestici non possono assolutamente mancare poiché carissimi amici in grado di aiutarci nella realizzazione di un buon prodotto. Planetarie, sbattitori elettrici, spremiagrumi elettrici, stendi pasta oppure ancor meglio la macchina per la pasta, che nel giro di pochi secondi farà lei il duro lavoro.

Ogni cuoco o cuoca che si rispetti però, sa benissimo quanto un elettrodomestico in particolare sia di vitale importanza: parliamo proprio del classico forno elettrico! Lui, che ci regala torte soffici e morbide, pane profumato e croccante, ma anche arrosti, pollo gustoso, dolcetti vari, pizze e focacce. Senza di lui ci sentiremmo persi!

Per carità, tutto molto bello, ma dopo aver sporcato bisogna pulire. Il forno purtroppo non è tra gli elettrodomestici più facili da sgrassare, specialmente sulle pareti interne e sul vetro, che tende a macchiarsi con estrema facilità. I trucchetti della nonna li conosciamo tutti, bastano un po’ di aceto e limone per ottenere superfici linde e profumate. Questo però non è sufficiente!

Nella maggior parte dei casi questi ingredienti tendono ad opacizzare un po’ gli interni, compreso il vetro, con un risultato non propriamente gradevole alla vista. Ma se vi dicessimo che in nostro aiuto viene un ingrediente pazzesco e dal costo più o meno di 2 euro? Vedrete quanta brillantezza, scopriamo insieme di quale stiamo parlando

Non solo aceto e limone: con questo ingrediente da 2 euro il forno sarà pulito e super lucido!

Non vogliamo assolutamente bocciare il metodo della nonna più famoso, ovvero la miscela di aceto e limone, sia chiaro sin dall’inizio. Anzi, la combo dei due risulta pratica contro i batteri e i germi, oltre che per la rimozione del grasso incrostato. Tuttavia bisogna ammetterlo, a volte il risultato tende un po’ ad opacizzare le pareti, sia interne che esterne e questo può risultare un po’ sgradevole alla vista. L’opaco purtroppo sugli elettrodomestici in generale crea subito effetto sporco, pur non essendo così.

ingrediente sgrassa forno
Come sgrassare forno elettrico mammeincucina.it

Ecco perché noi di Mammeincucina vogliamo svelarvi l’uso di un altro ingrediente speciale, che unito ai primi due garantirà non solo pulizia e brillantezza, ma anche un profumo pazzesco che riempirà l’intera cucina. Se vi dicessimo che costa più o meno 2 euro ed è una pianta aromatica piuttosto usata nei nostri piatti?

Stiamo proprio parlando di lei, della salvia! Aggiunta alle patate al forno concede sapori sfiziosi, ma anche all’interno dei sughi o degli arrosti in padella genera gusti incredibilmente sfiziosi. Ma perché proprio la salvia dovrebbe aiutarci a pulire a dovere il nostro forno sporco?

Nonostante il suo impiego in cucina sia piuttosto famoso, soprattutto nella versione fritta, questa portentosa erba aromatica ha proprietà depurative, ma anche sgrassanti. È in grado di rimuovere lo sporco ostinato e in particolar modo i residui di olio e grasso incontrato rimasti sulle pareti del forno, sulle griglie e sulle leccarde. Scopriamo quindi come preparare uno sgrassatore potentissimo in 5 minuti, gli ingredienti che ci occorrono sono:

  • 20 foglie di salvia fresche;
  • 1L di acqua;
  • Scorze di 1 limone fresco;
  • 10 gocce di olio essenziale di salvia;
  • 2 cucchiai di aceto di mele;

La preparazione di questo detergente è molto semplice: iniziamo versando l’acqua in una pentola, portiamola sul fuoco e attendiamo che si riscaldi. Immergiamo le foglie di salvia dopo averle lavate quando l’acqua inizierà ad essere ben calda e le scorze di limone, attendiamo il bollore e lasciamo cuocere per circa 10 minuti. Il liquido tenderà a scurirsi parecchio assumendo una colorazione ambrata/grigiastra.

Filtriamo e attendiamo che si raffreddi. Aggiungiamo quindi le gocce di olio essenziale, l’aceto e versiamo il tutto in un contenitore con beccuccio erogatore spray, agitando vigorosamente per qualche minuto.  Nebulizziamo la soluzione sullo sporco all’interno del forno(non fatelo mai quando è caldo), lasciando agire per almeno 5 minuti.

ingrediente sgrassa forno
Come sgrassare forno elettrico mammeincucina.it

Aiutandoci con una spugna pulita per piatti strofiniamo affinché il prodotto possa coprire la maggior parte delle zone sporche, ripetiamo l’operazione una seconda volta per poi risciacquare a dovere il tutto con acqua calda e una pezza umida. Voilà: il forno sarà profumatissimo, pulito e brillerà come non mai. La miscela può essere conservata in un luogo fresco, asciutto e possibilmente al buio, per attivare maggiormente il suo potere sgrassante basterà riscaldarla appena e utilizzarla al bisogno!