Elimina così la puzza di camino in casa: ti basta un bicchiere di questo ingrediente ed è fatta!

Sai che ti basta un comunissimo ingrediente per sbarazzarti dell’odore di fuliggine? Non ci credi? Provaci!

Non c’è alcun dubbio che il camino aggiunga atmosfera alla propria casa, a prescindere dalle dimensioni o dall’arredamento. Però con il camino ne consegue che quando è accesso si può verificare quell’odore sgradevole di fuliggine.

eliminare puzza camino
eliminare puzza camino – Mammeincucina.it

Questo odore è particolarmente evidente quando una canna fumaria sporca si combina con l’umidità, rendendo l’odore di fumo più evidente nei mesi umidi e nei giorni di pioggia. Come possiamo fare quindi per eliminare l’odore di camino? Non preoccupatevi, non c’è alcun bisogno di ricorrere a prodotti chimici e aggressivi. Infatti basti recarsi in cucina per risolvere il problema. Scopriamo insieme i dettagli.

Come eliminare l’odore di camino

Per sbarazzarsi dell’odore di camino non c’è bisogno di acquistare prodotti particolari e magari perfino costosi. In realtà esiste un metodo facile e veloce che consiste nell’utilizzo di un ingrediente da cucina. Quindi riuscirete a risparmiare non solo in termini di tempo ma anche di denaro.

aceto bianco
aceto bianco – Mammeincucina.it

Ma di quale ingrediente si tratta? Facile, stiamo parlando dell’aceto bianco, in grado di eliminare l’odore di camino e perfino di prevenirlo. Per evitare che gli odori si formino del tutto, è necessario mantenere puliti il camino e la canna fumaria. Dopo aver spento il fuoco, pulite i residui di cenere. Poi, in primavera o in estate, si consiglia di pulire la canna fumaria per eliminare l’accumulo di legna, anch’esso fonte di odori indesiderati del camino.

È anche una buona idea installare un tappo per camino che aiuti a tenere lontana l’umidità. Se l’umidità non raggiunge i residui di legna, non si dovrebbero avere problemi di odore. Se invece l’umidità continua ad essere presente, potrebbe essere necessario riparare le crepe nei mattoni del camino o sostituire il cappello. Detto ciò vediamo come utilizzare l’aceto bianco per sbarazzarsi dei cattivi odori provenienti dal camino.

  • Mettete l’aceto in alcune ciotole poco profonde in giro per la stanza per assorbire gli odori che passano.
  • Mescolate acqua e aceto in parti uguali in un flacone spray e spruzzate la zona del caminetto per deodorare.
  • Spruzzate un asciugamano con l’aceto e agitatelo nella stanza per assorbire l’odore del camino. Questo metodo può essere utilizzato anche per eliminare l’odore di sigaretta presente in casa.
  • Se decidete di ricorrere al metodo dell’aceto, ricordatevi di non combinarlo mai con candeggina o ammoniaca. Il gas velenoso che ne deriva potrebbe essere nocivo o addirittura mortale.