Puoi mangiare la salsiccia cruda in tutta sicurezza🤨 ? La risposta che non ti aspetti😮

La salsiccia cruda si può consumare senza cuocerla prima? La risposta che ti daremo potrebbe lasciarti stupita.

Bisogna fare chiarezza, un po’ tutte noi abbiamo dubbi quando ci cimentiamo nelle preparazioni di alcune pietanze. Affiorano incertezze, ma sto facendo la cosa giusta, devo cuocere così o in questo modo? Per quanto tempo deve cuocere?

salsiccia cruda
(Mammeincucina photo)

Insomma quando questo accade vorremmo accanto a noi una persona che ci dia tutte le risposte così da non avere più dubbi a riguardo e cucinare in tutta sicurezza senza rincorrere rischi per la salute.

Oggi concentreremo l’attenzione sulla salsiccia, che prevalentemente si prepara con carne di maiale, ma anche con carni di pollo, tacchino, cinghiale, ti diremo se la salsiccia si può mangiare cruda in tutta sicurezza? Possiamo anticiparti che a la risposta potrebbe davvero lasciarti stupita. Sei pronta?

La salsiccia si deve sempre cuocere?

La salsiccia è spesso presente sulle nostre tavole, piace a tutti ed è perfetta con qualsiasi contorno, piace sempre a tutti. Si può comprare al supermercato al banco macelleria, infatti le salsicce le troviamo in confezioni oppure si acquistano direttamente dal proprio macellaio di fiducia.

salsiccia cruda
(Canva photo)

Si tratta di un prodotto lavorato, che prima di arrivare alla grande distribuzione è sottoposto a controlli di qualità, così il consumatore finale lo può mangiare in tutta sicurezza senza rincorrere a problemi di salute.

In molti si chiedono posso mangiare le salsicce crude senza previa cottura? La risposta non è ne si e ne no, sai perché? Ti diremo subito.

Bisogna fare due distinzioni, la salsiccia fresca che richiede necessariamente la cottura perché si può incorrere numerosi rischi per la salute, un po’ come i wurstel, di recente abbiamo trattato questa problematica.

La convinzione di molte persone è che essendo i wurstel un cibo precotto, può essere mangiato crudo senza alcun problema, purtroppo non è così. Stesso discorso della salsiccia, se è una salsiccia secca, quella che spesso troviamo nei negozi che vendono prodotti tipici, si, ma deve essere riportato in etichetta.

Sono salsicce che vengono stagionate, hanno una preparazione diversa da quella venduta fresca, che invece va consumata previa cottura.

Un modo per garantire la sicurezza del consumatore finale è cuocere la salsiccia fresca, si può procedere con la cottura in padella, al forno, nella friggitrice ad aria o sbollentarla. C’è però una salsiccia quella di Bra che si mangia soprattutto, cruda, ma si può anche cuocere.

Come si evince dal Consorzio di Tutela e Valorizzazione Salsiccia di Bra, nato nel 2003 per poter assaporare al meglio questa salsiccia sarebbe preferibile mangiarla cruda.

Però essendo un prodotto preparato senza conservanti si può conservare per 2-3 giorni, man mano che passano i giorni la carne diventa  più scura, perdendo il suo tipico colore rosa chiaro brillante.

Adesso non avrai più dubbi a riguardo.