Sei a dieta e non puoi mangiare il tiramisù? Oggi ti diciamo come fare e potrai gustare il dolce senza sensi di colpa

Se adori tanti il tiramisù, ma sei a dieta  devi fare attenzione alle troppe calorie, non ti diamo qualche consiglio e potrai gustare questo dolce senza problemi.

Come si può dire di no al dolce più amato degli italiani, il tiramisù, delicato, fresco, che appaga sempre la voglia di dolce. Un dolcetto di fine pasto potremmo definirlo, che tutti gradiscono soprattutto dopo cena, ma buonissimo anche il pomeriggio quando si è in compagnia di amici.

tiramisù dieta
(adobe stock photo)

Il problema del tiramisù classico è le troppe calorie, si prepara con panna, mascarpone, uova, diciamo che per chi segue una dieta dimagrante non è il massimo. Per questo motivo abbiamo pensato di proporti una versione leggera, ossia fit, ovviamente la preparazione è completamente diversa dal classico dolce tipico. Quindi se anche tu devi far fronte a dei chili di troppo o semplicemente sei molto attenta alla linea, prestando attenzione a quello che mangi. Oggi ti proponiamo il dolce alternativo al classico tiramisù nella sua versione light.

Come sostituire il tiramisù a dieta: ecco la versione fit

Un po’ tutte noi, soprattutto in estate, cerchiamo di stare attente all’alimentazione soprattutto se si devono perdere i chili di troppo. Per questo siamo qui, vogliamo lasciarti qualche idea su come sostituire il classico tiramisù con una versione più leggera, solo così potrai gustare il tiramisù senza troppi sensi di colpa.

tiramisù dieta
(adobe stock photo)

La preparazione del tiramisù fit è molto leggera, si prepara senza uova, mascarpone, panna e savoiardi, così potrai gustare il tiramisù, ogni volta che vorrai senza pensare alle calorie!

Partiamo dalla preparazione, si possono utilizzare le fette biscottate integrali, ai cereali o le classiche invece dei savoiardi. Ne bastano 4 fette biscottate, passiamo al caffè, ne basta poco e amaro, come vuole la tradizione. Poi passiamo alla crema, basta un vasetto piccolo di yogurt greco o bianco magro, poi il cacao amaro per decorare. Quindi cosa dire prova a prepararlo!

Dopo aver preparato il caffè, lascialo raffreddare, poi inzuppa una fetta biscottata e distribuisci lo yogurt, copro con la fetta biscottata, poi aggiungi lo yogurt e prosegui fino a terminare tutti gli ingredienti. Termina, spolverando il cacao amaro e poi lascia in frigo e fai rassodare per bene.

Sicuramente questo tiramisù non avrà lo stesso sapore del classico tiramisù, ma ti possiamo garantire che è una valida e salutare alternativa al classico tiramisù. La tua pausa si che sarà senza troppi sensi di colpa!


Sei in cerca di altri consigli per un’Alimentazione Sana? Leggi gli altri articoli di Mamme in Cucina sullo stesso argomento!