Mai più costine di maiale dure e poco succose! Da oggi sarà possibile solo se eviterai questi banali errori

Le costine di maiale non saranno più dure e poco succose, se eviterai questi errori, basta davvero poco.

L’ultimo ricordo che hai sono le costine di maiale dure e poco succose e non sei per nulla rimasta soddisfatta? Da oggi non accadrà più! Solo evitando alcuni banali errori, potrai riuscire a servire delle costine di maiale succose e morbide.

Costine maiale errori
(Canva photo)

Le costine di maiale piacciono a tutto, sono molto versatili in cucina, si possono servire anche in un’occasione particolare, magari una cena tra amici oppure per un pranzo informale in cucina.

Se non vuoi però deludere tutti sarebbe opportuno evitare alcuni errori che renderebbero poco perfetto il secondo piatto.

Costine di maiale dure e poco succose: evita questi errori e saranno perfette

Le costine di maiale sono semplici da cucinare e si prestano a diverse cotture sono buone anche con il sugo di pomodoro ma ottime anche alla brace. Anzi in vista proprio della bella stagione si organizzano spesso serate in compagnai di amici e parenti e spesso tra le carni scelte per fare un’ottima grigliata ci sono le costine di maiale.

Costine maiale errori
(Canva photo)

Il segreto per servire delle costine di maiale perfette che non siano dure e poco succose, sarà necessario evitare alcuni errori. Innanzitutto comprare sempre costine di maiale di qualità, affidarsi al proprio macellaio di fiducia è il primo passo avanti. Anche la cottura degli hamburger potrebbe essere difficile, se non vuoi ritrovarti con carne che si sgretola in cottura, ecco cosa non fare.

Sicuramente un po’ tutte hanno la “cattiva” abitudine di cuocere direttamente le costine soprattutto sulla griglia, non è proprio corretto. L’errore da non fare è non marinare la carne, solo così otterrai un ottimo risultato e le costine saranno più tenere e molto più succose. Basterà metterle in una ciotola con vino, aceto, sale, pepe, aglio, salvia, rosmarino, mescola per bene e metti poi le costine all’interno.

Poi dopo un’ora circa dalla marinatura, potrai cuocere le costine in tutta serenità, ma non devi ma la cottura non deve essere mai veloce, ma lenta. Si rischia di servire della carne troppo cotta sulla superficie e cruda all’interno. L’errore fa non fare mai è togliere direttamente le costine senza fare una prova. Basterà provare a staccare la carne dall’osso e se verrà via facilmente allora potrai toglierla dalla griglia.

Se invece deciderai di cuocere le costine d maiale in umido si consiglia la cottura in brodo o nel sugo di pomodoro per circa 40 minuti, la probabilità di ritrovarsi cono costine dure e poco succose è basso. In questo caso le costine potrai anche conservarle all’interno di un contenitore a chiusura ermetica in frigorifero per 2 giorni.

Solo evitando alcuni banali errori le costine di maiale saranno perfette e succose!