Come perdere 3 chili in 3 giorni con la dieta dei liquidi scelta anche da Gwyneth Paltrow

Un regime alimentare restrittivo che non possono seguire tutti: ecco la dieta dei liquidi per perdere 3 chili in 3 giorni scelta anche da Gwyneth Paltrow.

Con l’arrivo dell’estate torna anche la voglia di dimagrire per potersi sentire più a proprio agio con il nostro corpo. Perdere quei chiletti di troppo che abbiamo accumulato in inverno diventa allora l’obiettivo di molti.

dieta dei liquidi
Canva photo

Come fare però per ottenere risultati visibili e in poco tempo? Dopo aver specificato più volte che le diete lampo lasciano il tempo che trovano e inoltre non sono poi così salutari ed è sempre meglio affidarsi ad un nutrizionista, scopriamo la dieta dei liquidi.

Si tratta di un regime alimentare particolarmente restrittivo e per questo non adatto a tutti, che permette di perdere 3 chili in 3 giorni. Si tratta di una dieta anti-cellulite che ha scelto anche l’attrice Gwyneth Paltrow. Scopriamo allora su cosa di basa questo schema alimentare caratterizzato principalmente da alimenti liquidi.

Ecco come funziona la dieta dei liquidi

Quando si parla di diete lampo scatta sempre un campanello d’allarme. Questi regimi alimentari infatti sono tutt’altro che salutari. Se si vuole perdere peso in modo corretto è importante farlo lentamente senza privarsi delle sostanze nutritive necessarie all’organismo.

dieta dei liquidi
Canva photo

Ecco perché questo tipo di diete veloci non possono essere seguite da tutti, specie da chi soffre di determinate patologie e in più possono far riprendere i chili con gli interessi. Un altro punto di cui tenere conto è che vanno seguite per poco tempo altrimenti il nostro organismo potrebbe risentirne.

In particolare riferendoci alla dieta dei liquidi, sappiamo essere una di quelle predilette da diverse star. In Italia a portare alla ribalta questo regime alimentare è stata Romina Power grazie a cui ha perso 6 chili in 12 giorni. Non solo, anche molte altre dive l’hanno scelta come Gwyneth Paltrow, Miranda Kerr e Salma Hayek.

Ma in cosa consiste questo regime alimentare? Dal nome possiamo facilmente evincere che si tratta di una dieta che prevede l’assunzione di cibi liquidi come bevande. E quindi via libera a frullati, centrifugati, zuppe, succhi e così via.

Il consiglio è quello di farsi seguire sempre da uno specialista se si vuole intraprendere, proprio come fanno anche i personaggi famosi. Affidarsi al fai da te in questi casi può essere davvero dannoso.

Tale tipologia di dieta viene classificata come detox perché permette di eliminare i liquidi in eccesso ed è perfetta per combattere la cellulite: qui trovi anche la dieta apposita. 

Dopo i tre giorni di dieta ne seguiranno 4 di mantenimento. Si può fare ad esempio dopo varie abbuffate, o prima dell’estate per rimettersi in forma in poco tempo. Al centro della dieta ci sono alimenti come verdure e frutta. Da evitare però quelle che contengono carboidrati come patate e legumi.

Quelle consentite sono invece le cipolle, i porri, spinaci, bietole bene anche le insalate, il sedano, le carote. Tra i frutti meglio evitare banane e albicocche.

Inoltre il caffè è consentito basta che non si utilizzi lo zucchero. Per il condimento via libera a olio extra vergine d’oliva, limone e aceto. Da evitare invece il sale.

Ecco una giornata tipo della dieta dei liquidi.

Colazione: Una spremuta di arancia o pompelmo senza zucchero e una tisana, infuso o tè.

Spuntino di metà mattina: frullato di frutta mista senza zucchero. Da escludere banane e albicocche.

Pranzo: un passato di verdure miste meglio se a foglia verde escludendo patate, legumi e pasta. Terminiamo con una tisana al finocchio o all’anice.

Spuntino di metà pomeriggio: un succo di frutta senza zucchero, a scelta tra arancia, ananas o pesca e un centrifugato di verdure.

Cena: un passato di verdure prediligendo ancora quelle a foglia verde e 120 grammi di pollo o pesce.