3 TRUCCHI PER FARE IL PANE come quello del panificio

pane fatto casa trucchi
(AdobeStock photo)

Basta davvero poco per poter preparare a casa alla perfezione il pane, seguite i nostri trucchi e non sbaglierete.

Fragrante, gustoso e sempre perfetto in ogni momento della giornata, non si può mai rinunciare ad una fetta di pane. Il pane è tra gli alimenti più consumati che non possono mancare a tavola, inoltre è versatile, si presta benissimo per la preparazione delle polpette, tramezzini, ma ci si può spalmare su della confettura o marmellata per non parlare della Nutella o crema alle nocciole.

La mattina a colazione è perfetto. E’ impensabile resistere a questo cibo godurioso, spesso si opta a comprarlo in panetteria perchè non si ha la dimestichezza e la capacità di prepararlo a casa.

Ma noi di Mammeincucina siamo qui per svelarvi alcuni semplici trucchi per fare il pane a casa come quello del panificio.

LEGGI ANCHE-> IL TRUCCO PER PATATE AL FORNO CROCCANTI come al ristorante

3 TRUCCHI PER FARE IL PANE

Per preparare a casa il pane non occorre troppo tempo, ma basta un pò di astuzia, conoscere alcune tecniche e segreti e il pane sarà perfetto come quello del panificio.

pane fatto casa trucchi
(AdobeStock photo)

Sicuramente i due fattori che entrano in gioco sono l’impasto, come viene preparato e la cottura del pane, ma sicuramente come avviene in tantissime cose bisogna metterci la passione.

Di per se non occorrono tantissimi ingredienti, ma solo farina, acqua, lievito. Il segreto sta nel sciogliere il lievito secco in acqua tiepida, mai calda e mai fredda altrimenti i lieviti non si attivano.

Va aggiunto anche lo zucchero e tutto questo. Prima di incorporare la farina si devono formare le bolle e poi potete aggiungere la farina adatta alla panificazione e aggiungete a filo l’acqua. Il segreto sta nell’impastare per un bel pò di tempo per almeno quindici minuti.

Lo step successivo è di far lievitare l’impasto ottenuto. Basta coprire la ciotola con la u ìn canavaccio di cotone e conservare in un posto caldo, lontano da correnti e far lievitare fino al raddoppiamento del volume. Il tempo richiesto solitamente non è inferiore di 2 ore.

Dopo la lievitazione, che se non avviene correttamente non potrete ottenere un pane morbido e soffice, dovrete passare alla cottura.

LEGGI ANCHE->Test personalità: SCEGLI UN TRAMEZZINO e ti dirò chi sei

Formate il panetto, filone, panino e adagiate sulla leccarda da forno e fate cuocere in forno modalità ventilata a 200° 40 minuti. Però il trucco per cuocere alla perfezione è mettere in una ciotolina acqua e adagiate alla base del forno, così la superficie esterna non si secca durante la cottura.

Non è poi così difficile preparare il pane a casa, provaci anche tu!