Ecco la miscela infallibile formata da OLIO D’OLIVA e ALCOL per pulire il FORNELLO in acciaio inox

fornello acciaio
Canva photo

Con questa miscela infallibile formata da olio d’oliva e alcol potrai pulire il fornello in acciaio inox senza aloni. 

Quante volte vi sarà capitato di pulire il fornello in acciaio inox e di vedere vostro malgrado alla fine del lavoro ancora gli aloni? Un inconveniente che può capitare quando si pulisce il piano cottura e che non ci permette di ottenere un risultato impeccabile.

Oltre ai classici detergenti chimici e sgrassatori che possiamo trovare in commercio esistono anche alcuni metodi naturali per pulire e lucidare il fornello in acciaio inox. Tanti si affidano ad esempio all’aceto o al bicarbonato.

Esiste però una miscela infallibile formata da olio d’oliva e alcol che vi permetterà in pochi passaggi di ottenere un piano cottura in acciaio inox perfettamente pulito, sgrassato e igienizzato ma soprattutto privo di aloni e macchie. Scopriamo subito come si prepara.

LEGGI ANCHE –> Come pulire il piano a induzione della cucina in maniera efficace e veloce: ecco i trucchi

La miscela formata da olio d’oliva e alcol per pulire il fornello in acciaio inox

olio d'oliva
Canva photo

Uno dei metodi che non tutti conoscono ma che ci permette di pulire il fornello in acciaio inox in maniera infallibile è quello di creare una miscela composta da alcol e olio d’oliva. Con due ingredienti a dir poco miracolosi riuscirete a smacchiare, togliere l’unto e pulire il fornello in acciaio inox senza aloni. 

Uno dei pericoli in cui si può incappare quando si pulisce il piano cottura in acciaio inox è quello di utilizzare prodotti abrasivi come spugnette o addirittura detergenti. In questo modo rischierete di rigare il vostro acciaio e di rovinare irreparabilmente il fornello. Anche la candeggina è sconsigliata in questi casi perché potrebbe macchiare o ossidare l’acciaio rovinandolo. Anzi, il pericolo è quello di corroderlo.

Scopriamo allora qual è la miscela miracolosa composta da olio d’oliva e alcol etilico denaturato, quello rosa per intenderci, ecco come prepararla e come utilizzarla sul fornello.

Per prepararla avremo bisogno di una quantità in parti uguali di olio d’oliva e alcol. Mischiamo i due ingredienti tra di loro poi con una spugnetta non abrasiva la passiamo sul fornello. Quindi ripassiamo il tutto con un panno morbido in microfibra.

In questo caso l’alcol etilico denaturato contribuirà a togliere gli aloni dall’acciaio inox, mentre l’olio d’oliva aiuterà a renderlo più lucido.

LEGGI ANCHE –> Se hai poco tempo per pulire la cucina, segui i trucchi facili e veloci per farla brillare!

Addirittura per scrostare le macchie difficili dal fornello in acciaio inox possiamo anche ricoprirle con dell’olio d’oliva e lasciarle agire per tutta la notte. Al mattino seguente eliminiamo l’olio con un panno pulito e poi lucidiamo con la pelle di daino.

Se invece il fornello si è macchiato con dell’acqua, basterà passare sopra di esso con un panno morbido, un po’ di aceto di vino bianco o l’alcol etilico denaturato, in questo modo eliminerete le macchie.

Infine, un altro consiglio di cui tener conto è quello di pulire costantemente l’acciaio inox o meglio di non lasciarlo sporco per troppi giorni. Pulendolo spesso e lucidandolo sarà poi più facile farlo splendente con meno fatica.