Come FRIGGERE SENZA SCHIZZI: i TRUCCHI infallibili da conoscere

friggere
(Adobestock photo)

Scopri i trucchi per friggere senza schizzi e così friggerai senza alcun problema e senza affaticarti troppo quando dovrai pulire tutto.

Preparare ricette che prevedono la frittura sono un miraggio per molte di noi. Basti pensare a quanti schizzi di olio si possono ritrovare sul piano cottura piastrelle e sul pavimento. Si sa che se si ha pochissimo tempo da dedicarsi ai fornelli e alla pulizia successiva, certo decidere di friggere una cotoletta piuttosto che delle patatine non è la scelta migliore. Magari si pensa di optare ad una cottura diversa magari nella friggitrice ad aria, se l’avete disponibile o si passa alla cottura in forno. Ma dopo che noi di Mammeincucina vi sveliamo i trucchi per friggere senza schizzi e senza sporcare la cucina, così non porrete più limiti.

LEGGI ANCHE->Come PULIRE LA CAPPA perfettamente: il metodo di Benedetta Rossi

Come friggere senza schizzi: i trucchi che ti salveranno

Vi sembrerà impossibile friggere e non avere schizzi di olio sulla cucina e piastrelle, ma non è così. Ci sono diversi trucchi che dovete conoscere e solo così friggere non sarà un’utopia. Talvolta gli schizzi sono davvero fastidiosi per non pensare che possano anche provocare piccole ustioni.

Friggere
(Adobestock photo)

Se non volete andare incontro anche a questo, ecco i trucchi da conoscere. Prima di svelarvi i trucchi vogliamo chiedervi se conoscete i motivi per cui l’olio schizza in frittura.

Purtroppo l’acqua è responsabile degli schizzi che andando a contatto con l’olio bollente scaturisce questa reazione, quindi sicuramente va posta attenzione. Si sa che ci sono degli alimenti che contengono maggiormente acqua e di conseguenza possono fare schizzare l’olio in cottura.

Ecco i trucchi da seguire.

-Asciugare per bene gli alimenti prima di friggere. Basta utilizzare della carta assorbente da cucina, tamponate l’alimento che volete friggere. Già questo è un passo avanti. Immaginate di dover friggere un filetto di pesce che avete scongelato, che contiene acqua residua, non solo la panatura non si manterrà bene in cottura, ma si libererà acqua durante la frittura provocando schizzi.

-Aggiungere del sale grosso in padella. Prima di friggere e prima che l’olio arrivi a temperatura elevata, aggiungete poco sale, si sa che assorbe eventuale acqua che si libererà. In alternativa potete anche aggiungere qualche fetta di patata cruda sempre prima che l’olio inizi a riscaldarsi.

-Non mettere il coperchio. Se è vostra abitudine farlo rischiate di creare una maggiore umidità, che ricadrebbe in padella e a contatto con l’olio creerebbe schizzi.

-Impanare prima di friggere. Il trucco sta nell’infarinare o impanare con il pan grattato subito prima di friggere, in questo modo sia la farina che il pan grattato non assorbirà umidità.

LEGGI ANCHE-> Tutti hanno iniziato ad utilizzare questi trucchi geniali, provaci anche tu quando friggi!

Non è poi così difficile friggere senza schizzare, adesso si che potete friggere senza alcun problema e gli schizzi saranno solo un lontano ricordo.