Colazione salata: 5 idee da provare subito

I love you, dad! Handsome young man at home with his little cute girl are having breakfast. Happy Father's Day

Nonostante la colazione sia un pasto molto importante, in Italia, spesso è quello che più facilmente viene saltato oppure liquidato con un caffè al volo. Ecco quindi cinque idee per una colazione salata e super veloce.  

Molte ricerche infatti, hanno sottolineato come in realtà una colazione salata, varia e non eccessivamente abbondante migliori il benessere e la salute. Infatti, mangiare al mattino una fonte proteica permette di tenere stabili i livelli di glucosio nel sangue e prevenire così determinate patologie.

Anche per i bambini questa tipologia di colazione non è sconsigliata, anzi, può permettere loro di mantenere costante l’attenzione, garantire un più alto livello di energia e sazietà durante la mattinata.

E’ bene però sottolineare che non bisogna eccedere con proteine o grassi, altrimenti si rischia di ottenere l’effetto contrario, quindi essere sonnolenti o avere difficoltà durante la digestione. E’ infatti necessario, creare delle pietanze equilibrate e leggere, evitando cibi come pancetta o wurstel o abbinare il latte a delle proteine.

Ecco quindi, 5 colazioni salate da provare.

Muffin salati alle verdurine
Muffin salati alle verdurine (Adobestock photo)

Il primo è sicuramente l’uovo. E’ un alimento molto ricco di vitamine, proteine e sali minerali. Non è consigliato mangiarlo ogni mattina, però è utile per garantire al proprio figlio dei nutrienti essenziali. L’ideale sarebbe cuocerlo sodo o all’occhio di bue.

Nel primo caso, basta lavarlo e cuocerlo in un pentolino di acqua bollente per 10 minuti. Nel secondo caso invece, dopo aver unto la padella con un filo d’olio, aggiungere l’uovo e farlo cuocere per 5 minuti, aggiungendo, a seconda dei gusti personali, un po’ di sale, pepe e cumino.

Una seconda idea può essere la ricotta. Questa è molto ricca di calcio, è utile per il sistema cardiovascolare, per tenere stabile il colesterolo e per supportare il sistema immunitario. Per colazione si può mettere della ricotta di latte vaccino, su delle fette di pane tostato, cospargendo il tutto con un po’ di miele.

La terza alternativa che vi propongo sono dei panini con bresaola e scaglie di grana. La bresaola è ricca di vitamine del gruppo B e sali minerali come il ferro e il rame fondamentali per i globuli rossi, e il fosforo essenziale per le ossa e i denti. Il formaggio grana invece è ricco di calcio, fosforo e potassio. Tutti componenti che sono fondamentali per la crescita di un bambino.

Come quarto spunto ci sono i muffin, che i bambini amano. Un alternativa alla versione dolce è quella di prepararli salati. Ci sono tantissime ricette, come per esempio alle zucchine o alle carote, a cui aggiungere delle scaglie di cioccolato. Gli ingredienti che servono per prepararli sono pochi e si possono cuocere il giorno prima e conservarli per diversi giorni in frigo. Al posto del burro, nella preparazione si può usare dell’olio di oliva e guarnirli con dei semi di sesamo.

La quinta idea, che fornisce molta energia è del pane, leggermente tostato con dell’olio. In aggiunta si può decidere di guarnire con un po’ di formaggio spalmabile o dei cubetti di pomodoro fatti cuocere per 2 minuti in una padella antiaderente con olio e aglio.

Insomma, le alternative alla classica colazione dolce sono molte e si possono inventare degli abbinamenti originali e vari. Tutte queste idee possono essere accompagnate da una spremuta d’arancia o da un thè caldo. Ultimo suggerimento, per i bambini può essere strano all’inizio fare colazione in modo salato, quindi consiglio di creare delle faccine o dei disegni divertenti sul piatto.