Zuppa di lenticchie: un classico sano e nutriente

    Cosa c’è di meglio in inverno di gustarsi una buonissima zuppa di lenticchie, calda e saporita? Ecco la ricetta.

    La zuppa di lenticchie può essere un primo, ma anche un secondo, può essere gustata come piatto unico, magari accompagnata da qualche crostino, oppure insieme ad altre pietanze. Quello che è certo è che è un piatto molto saporito, ma allo stesso tempo leggero e nutriente.

    Zuppa di lenticchie
    Canva

    Non tutti infatti sanno che le lenticchie sono un alimento molto importante per la nostra alimentazione. Diverse ricerche hanno confermato che questi legumi hanno proprietà antiossidanti e che sono capaci di ridurre il colesterolo “cattivo”. Inoltre contengono, fibre, vitamine – in particolare quelle dei gruppi A, B1, B2, C, PP – sali minerali (calcio, potassio e ferro) e pochissimi grassi. Per questo motivo sono consigliatissime durante le diete e sono adatte a tutti, celiaci, intolleranti al lattosio, ma anche vegetariani e vegani.

    Zuppa di lenticchie

    Da precisare che le lenticchie possono essere cucinate in tantissimi modi: sotto forma di crema, di vellutata, insieme alla pasta ed anche alla zuppa di lenticchie che proponiamo oggi possono essere aggiunti eventualmente cereali.

    Zuppa di lenticchie

    Questa però è una delle ricette più leggere in assoluto e contiene davvero pochissime calorie.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 20 minuti

    Tempo di cottura: 45 minuti

    Tempo totale: 65 minuti

    Ingredienti:

    • Lenticchie secche 250 g
    • Porri 100 g
    • Patate 250 g
    • Pomodorini ciliegino 180 g
    • Alloro 2 foglie
    • q.b. Olio extravergine d’oliva
    • q.b. Curcuma in polvere
    • 1 litro di acqua
    • q.b. Pepe nero
    • q.b. Sale fino
    • q.b. Origano

    LEGGI ANCHE -> Omelette di zucchine: la ricetta di Benedetta Parodi

    Preparazione:

    1. Tagliamo finemente la parte bianca del porro e poi sbucciamo le patate e tagliamole fino a ridurle a pezzettini di 1 cm.
    2. Scaldate nel tegame l’olio, versiamo il porro e rosoliamolo. Aggiungiamo le patate in casseruola ed uniamo anche le lenticchie risciacquate e l’acqua.
    3. Aggiungiamo a questo punto la curcuma e le foglie di alloro, mescoliamo il tutto e facciamo cuocere a fuoco medio – basso per 25 – 30 minuti, continuando sempre a mescolare di tanto in tanto.
    4. Aggiungiamo i pomodorini e continuiamo a far cuocere tutto per una decina di minuti. Ci basterà quindi aggiungere sale e pepe e lasciar riposare per qualche minuto per poi aggiungere un filo di olio a crudo.

    Trucco da mamme

    Per gli amanti del piccanti, è possibile aggiungere un po’ di peperoncino, mentre per tutti gli altri è bene sapere che la zuppa di lenticchie è altrettanto buona anche gustata con farro oppure orzo.

    INGREDIENTI