Verdure fritte in pastella croccanti e asciutte: ecco la ricetta infallibile

Aprile 26, 2021Cristina Biondi
verdure fritte

Prep time: 15 minuti

Cook time: 5 minuti

Serves: 4 porzioni

Un contorno piuttosto calorico ma un peccato di gola che una tantum vogliamo concederci sono le verdure fritte in pastella: ecco la ricetta infallibile per farle croccanti e asciutte.

Le verdure in pastella sono un contorno prelibato e sfizioso, anche se decisamente non ipocalorico. Un peccato di gola da concederci una tantum quando siamo stati più bravi durante la settimana e non abbiamo esagerato con i grassi. 

E allora quando ci concediamo questo sfizio dovremo farlo nel migliore dei modi, per questo vi forniamo la ricetta infallibile per realizzare verdure croccanti e asciutte in pastella rigorosamente fritte. 

Una vera goduria per il palato e che soddisferà grandi e piccini. Potrete preparare dalle zucchine alle melanzane, passando per le carote, i cavolfiori, le cipolle e i peperoni. Insomma tutto quello che più vi piace.

Scopri anche la ricetta delle frittelle di fiori di zucca.

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Verdure fritte in pastella

  • Tempo preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 5 minuti
  • Tempo totale: 20 minuti
  • Dosi per: 4 porzioni

Dalle zucchine alle carote, passando per melanzane, cavoli e peperoni: ecco la ricetta delle verdure fritte in pastella croccanti e asciutte.

INGREDIENTI

PER LA PASTELLA

  • 250 g farina
  • 350 ml birra
  • 1 pizzico sale
  • 2 zucchine
  • 1 melanzana
  • 2 carote
  • olio di semi, q.b.
  • sale, q.b.

PREPARAZIONE

  • pastella
    (Adobestock photo)

    Iniziamo dalla pastella: in una ciotola mettiamo la farina e la birra fredda e mescoliamo con una frusta. Aggiungiamo un pizzico di sale e mettiamo in frigorifero a riposare.

  • verdure in pastella
    Fonte: Canva

    Laviamo e asciughiamo le verdure. Tagliamo le carote e le zucchine a listarelle, le melanzane possiamo farle a fettine fine se preferiamo. Mettiamo l’olio a bollire, quando raggiunge i 170°C immergiamo le verdure nella pastella, quindi nell’olio bollente. Lasciamole friggere pochi minuti e giriamole dall’altro lato, quindi scoliamole su un foglio di carta assorbente. Serviamo calde.

TRUCCO DA MAMMA

Se non hai il termometro da cucina puoi regolarti con la temperatura dell’olio prendendo un pezzo di mollica di pane e immergendola nell’olio. Se torna immediatamente a galla significa che l’olio è a temperatura, pronto per friggere.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe