Il tortino di batate è il secondo ideale per conquistare tutti a tavola!

    Un buon tortino di batate è quanto di meglio ci sia per un secondo ricco di gusto e originale quanto basta a farti fare bella figura.

    Realizzare un secondo piatto che sia buono e al contempo originale, non è sempre facile. Per fortuna ci sono ingredienti che sono in grado di fare la differenza, rendendo anche i piatti più semplici degni di nota e portando la giusta allegria a tavola. Un esempio sono le batate che inserite in un tortino sono in grado di rendere lo stesso più gustoso che mai.

    tortino di batate
    (adobe stock photo)

    E tutto offrendo una nota di colore diversa dal solito e alla quale si unisce un sapore dolce ed intenso. Proprio ciò che serve per poter contare su un secondo piatto in grado di conquistare tutta la famiglia e persino eventuali ospiti.

    La ricetta del tortino di batate

    Per realizzare questo tortino basta procurarsi delle batate che non sono altro che delle patate dolci dalla forma allungata e dal sapore davvero particolare.

    tortino di batate
    (adobe stock photo)

    Unire questo ingrediente prezioso (e ricco di proprietà benefiche) ad altri più semplici e solitamente facili da reperire anche a casa, renderà la tua cucina molto più buona e ti consentirà di realizzare un secondo piatto così buono da ricevere i complimenti di tutti.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 60 minuti

    Tempo totale: 75 minuti

    Ingredienti:

    • 800 g di batata
    • 300 g di ricotta
    • 2 uova biologiche
    • 20 g di burro
    • 100 g di parmigiano grattugiato
    • q.b. pangrattato
    • q.b. sale

    Preparazione

    1. Iniziamo lavando e sbucciando le batate per poi tagliarle a tocchetti.
    2. Mettere a bollire una pentola piena d’acqua salata e quando ciò avviene, versare al suo interno le batate e farle cuocere per circa mezz’ora.
    3. Trascorso il tempo scolarle e spostarle in una ciotola capiente per poi schiacciarle con una forchetta.
    4. Aggiungere al tutto la ricotta, le uova e il parmigiano e mescolare per bene insaporendo con il sale e volendo con alte spezie a proprio piacimento.
    5. Prendere una pirofila adatta alla cottura in forno (volendo si può usare anche uno stampo da plumcake) e imburrarla e versare al suo interno del pangrattato.
    6. Riempire la pirofila con il composto appena ottenuto e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi e per almeno mezz’ora.
    7. Quanto il tortino di batate appare ben dorato, sfornarlo e lasciarlo riposare per 5 minuti prima di estrarlo dallo stampo e servirlo, magari con un contorno di zucchine sabbiose.

    Trucco da mamma

    Volendo è possibile inserire all’interno del tortino anche del prosciutto di tacchino. In questo modo si otterrà un piatto ancor più bilanciato e ricco di gusto.

    INGREDIENTI