Con le pesche puoi preparare un dessert leggero e gustoso, perfetto a colazione

    La torta light alle pesche è davvero gustosa, facile e veloce da preparare per una colazione speciale per tutta la tua famiglia.

    Si tratta di un dessert profumato dal gusto delicato che puoi preparare per gustare in qualsiasi momento della giornata. Perfetto non solo a colazione, ma anche a merenda, per una pausa sana e genuina.

    torta light pesche
    (Canva photo)

    La preparazione della torta non è complessa, in soli 5 minuti l’impasto sarà pronto e così potrai gustarne una fetta in dolce compagnia.

    Torta light alle pesche: per una pausa senza sensi di colpa

    La torta light alle pesche è un dolce perfetto da preparare in questa stagione, visto che le pesche non si trovano tutto l’anno. Quindi non puoi che approfittarne e preparare anche tu questo delicato dessert.

    torta light pesche
    (Canva photo)

    Se preferisci sempre dei dolci leggeri, così potrai mangiare senza sentirti in colpa, scopri la ricetta della torta di mele all’acqua.

    Inoltre puoi ogni volta preparare una torta diversa, basterà sostituire le pesche con le albicocche, prugne, fragole e così delizierai sempre tutti.

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 35 minuti

    Tempo totale:  40 minuti

    Ingredienti:

    • 3 uova
    • 200 g zucchero
    • 100 ml di olio di semi
    • 200 g farina 00
    • 50 g di fecola di patate
    • 130 ml di latte
    • buccia grattugiata di un limone biologico
    • una bustina di lievito in polvere per dolci
    • 3 pesche
    • q.b. zucchero a velo

    Preparazione

    1. Per poter servire questo dolce, iniziamo a mettere in una ciotola lo zucchero e le uova e con le fruste elettriche lavoriamo fino ad ottenere un composto omogeneo, spumoso e chiaro. Uniamo poi la fecola e la farina setacciata, alternando con il latte, poi man mano uniamo l’olio, la buccia grattugiata del limone, il lievito in polvere per dolci.
    2. Non appena noterai che l’impasto sia pronto e omogeneo, versiamo nello stampo tondo per torte e distribuiamo le fette di pesche e lasciamo cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.
    3. Si consiglia di fare sempre la prova stecchino prima di spegnere, poi se sarà pronto sforniamo e adagiamo su un piano da lavoro e quando si sarà raffreddata la torta possiamo togliere dallo stampo e adagiamo su un piatto da portata e spolveriamo dello zucchero a velo.

    Trucco da mamma:

    La torta si conserva benissimo sotto una campana di vetro per 4-5 giorni, se non va a ruba prima!

    INGREDIENTI