Torta light al cacao: per una pausa gustosa e senza sensi di colpa

    La torta light al cacao è un dessert molto saporito, morbido e fragrante, una fetta tira l’altra, si prepara in pochi e semplici step, scopri la ricetta.

    La torta light al cacao è un dolce molto gustoso e invitante, ma leggero, perfetto per una pausa salutare e senza sensi di colpa. Si tratta di una ricetta perfetta per chi non vuole rinunciare al dolce nonostante sia a dieta.

    Torta light al cacao
    (adobe stock photo)

    Il dolce si prepara senza burro, latte e uova, ti sembrerà strano, ma è possibile, nonostante ciò è molto goloso, il segreto sta nell’utilizzare l’acqua, invece del latte, burro e uova. Non appena sfornerai la torta non riuscirai a resistere, la mangerai subito! Non resta che scoprire come realizzare la torta light al cacao.

    Torta light al cacao: leggera e gustosa, provala a colazione!

    Oggi la ricetta che ti presentiamo è perfetta se si vuole gustare un dolce al cacao, ma senza appesantirsi troppo. Una torta perfetta se stai prestando attenzione alla linea, non vuoi ritrovarti con chili di troppo. Di certo non sarà una fetta di torta a farti ingrassare, ma è importante seguire uno stile alimentare sano e regolare.

    Torta light al cacao
    (Canva photo)

    Ecco la ricetta da seguire passo passo e noterai che preparare questa torta al cacao senza uova, latte e burro.

    Ricetta per 6 persone 

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 35 minuti

    Tempo totale: 45 minuti

    Ingredienti

    • 220 g di farina 00
    • 20 g di cacao amaro in polvere
    • 110 g di zucchero
    • 220 g di acqua
    • 50 ml di olio di semi
    • una bustina di lievito in polvere per dolci
    • una bustina di vanillina
    • q.b. zucchero a velo

    Preparazione

    1. Mettiamo in una ciotola sia la farina che il cacao amaro setacciato e mescolare per bene, uniamo anche il lievito e la vanillina.
    2. A parte in un’altra ciotola mettiamo l’acqua e lo zucchero e mescoliamo per bene, aggiungere l’olio. Trasferire il tutto nella ciotola con le polveri e lavoriamo con una frusta fino a quando non si otterrà una crema omogenea, liscia e senza grumi.
    3. Trasferiamo l’impasto in una teglia ricoperta con carta forno, lasciamo cuocere in forno caldo a 180° per 35 minuti. Trascorso il tempo, prima di spegnere facciamo la prova stecchino, ecco come farlo in modo corretto.
    4. Se uscirà asciutto lo stecchino, allora la torta sarà cotta, spegniamo e lasciamo intiepidire prima di togliere la torta dallo stampo. Trascorso il tempo, mettiamo la torta su un piatto da portata e spolveriamo lo zucchero a velo. Serviamo a fette.

    Trucco da mamma:

    La torta si conserva benissimo sotto una campana di vetro per alcuni giorni.

    INGREDIENTI