Torta alle pesche alta e soffice, una vera bontà, perfetta per la tua famiglia

    La torta alle pesche è alta e soffice, una vera bontà solo così potrai prendere per la gola tutti, prova la ricetta e vedrai che successo!

    Questa è la stagione perfetta per poter portare in tavola questa torta alle pesche. Si sa che le pesche fresche sono sono reperibili in questo periodo, ma in altre stagioni si possono utilizzare quelle sciroppate.

    torta alta pesche
    (Canva photo)

    Che ne dici di preparare una torta alle pesche alta e soffice? Una preparazione semplicissima, puoi servire questa torta a colazione e delizierai la tua famiglia. Se organizza una gita fuori porta potrai portarla con te e servirla a metà mattinata. Non resta che seguire passo passo al ricetta.

    Torta alle pesche alta e soffice: ecco come prepararla

    Si tratta di un dessert di un dolce di facile preparazione, certo che con qualche piccola astuzia si riuscirà nell’intento, ossia a preparare una torta alta e molto soffice.

    torta alta pesche
    (Canva photo)

    Non appena la servirai andrà a ruba, finirà subito, tanto prepararla non ti porterà via tantissimo tempo. Prova la nostra ricetta e tutti ti faranno i complimenti, è troppo buona.

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 40 minuti

    Tempo totale:  45 minuti

    Ingredienti:

    • 4 uova
    • 180 g zucchero
    • 250 g farina 00
    • 50 g di fecola di patate
    • 150 g di burro
    • un vasetto di yogurt bianco
    • una bustina di lievito in polvere per dolci
    • 3 pesche

    Preparazione

    1. Per poter servire questo dolce, iniziamo a mettere in una ciotola lo zucchero e le uova e con le fruste elettriche lavoriamo fino ad ottenere un composto omogeneo, spumoso e chiaro.
    2. Adesso setacciamo il lievito, farina e fecola e uniamo a cucchiai all’composto in ciotola, aggiungiamo lo yogurt, il burro a dadini e non appena noterai che l’impasto è pronto, fermati.
    3. Imburra uno stampo per torte di diametro da 22 cm, così otterrai una torta alta, versa l’impasto e aggiungi le pesche affettate, disponi a raggiera. Per non farle affondare ecco cosa devi fare!
    4. Lasciamo cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.
    5. A cottura ultimata fare sempre la prova stecchino che ti darà ulteriore conferma della cottura della torta.
    6. Spegniamo il forno, ma non togliamo la torta, lasciamo raffreddare bene e poi trasferiamola in un piatto ampio, spolveriamo dello zucchero a velo. Serviamo a fette.

    Trucco da mamma:

    La torta si conserva benissimo sotto una campana di vetro per 4-5 giorni.

    INGREDIENTI