Basta con il solito panettone! Servilo così e a Natale 🎅🏻 mandi in estasi tutti gli ospiti 😋 parola dello chef!

    Scopri come rendere il panettone ancor più speciale. Con poche e semplici mosse potrai rendere il dolce di Natale più buono che mai.

    Se il Natale per te significa dolci, di sicuro avrai più che mai voglia di trasformare anche i più classici in qualcosa di veramente goloso. Prendiamo ad esempio il panettone. Poter gustare questo dolce in chiavi sempre diverse rappresenta un ottimo modo per goderne senza mai stancarsi.

    tartufi di panettone
    (adobe stock photo)

    E, tra le altre cose, è possibile riutilizzarlo senza sprechi anche dopo le feste. E tutto contando su qualcosa di veramente unico. Un esempio? È possibile realizzare dei tartufi di panettone grazie a pochi ingredienti e ad una preparazione che una volta provata non potrai che amare.

    La ricetta dei tartufi di panettone

    Realizzare dei tartufi di panettone è un buon modo per riciclare i dolci che avanzano dalle festività di Natale ma anche la ricetta perfetta per rendere questo dolce tipico delle feste ancora più buono.

    tartufi di panettone
    (adobe stock photo)

    Realizzarli, poi, è così semplice che una volta imparata la tecnica diventerai più veloce che mai. E tutto scoprendo modi sempre nuovi per realizzare dei dolci davvero piacevoli da gustare. Perfetti sia per una merenda golosa che da servire come fine pasto, i tartufi di panettone diventeranno presto i tuoi dolci preferiti di questo periodo così speciale. E lo saranno ancora di più se sceglierai di accompagnarli con un’ottima cioccolata calda fatta in casa.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: nessuno

    Tempo totale: 10 minuti

    Ingredienti:

    • 200 g di panettone
    • 2 cucchiai di mascarpone
    • 150 g di cioccolato fondente
    • q.b. pistacchi tritati
    • q.b. zucchero a velo

    Preparazione

    1. Iniziamo prendendo il panettone e tagliandolo a pezzi piccoli.
    2. Fatto ciò, versare i pezzi di panettone nel mixer in modo da ottenere una grana sottile.
    3. Versare quanto ottenuto nella ciotola e aggiungere il mascarpone mescolando tutto con cura ed in modo da ottenere un composto lavorabile con le mani. Se questo risulta troppo molle o asciutto è possibile aggiungere del mascarpone o dell’altro panettone. In questo modo il risultato sarà migliore.
    4. Ora, prendere una piccola parte di composto e realizzare una pallina e proseguire così con il resto dell’impasto in modo da ottenerne tante.
    5. Una volta pronte, conservare le palline in frigo in modo da farle consolidare.
    6. Nell’attesa tagliare il cioccolato a pezzetti e cuocerlo a bagnomaria per farlo sciogliere. Se serve, è possibile renderlo più elastico con aggiunta di poco zucchero a velo.
    7. Fatto ciò, prendere le palline di panettone dal frigo e immergerle nel cioccolato fuso in modo da ricoprirle per intero. Per non sbagliare puoi infilzarle con uno stecchino e girarle per bene nel cioccolato al fine di riempirle come si deve.
    8. Una volta pronte, passarle sulla granella di pistacchi o della frutta secca e conservare nuovamente in frigo per altre due ore.
    9. Trascorso il tempo i vostri tartufini saranno più che mai pronti per essere gustati.

    Trucco da mamma

    Per tartufini diversi potete usare la grandella di noci o di nocciole al posto di quella di pistacchi. In alternativa puoi anche mescolare le varie granelle tra loro o usare delle scaglie di cocco. Così facendo potrai godere di dolcetti tutti diversi tra loro e super golosi.

    INGREDIENTI