Il vino è aperto da troppo tempo? Ecco la ricetta perfetta per riutilizzarlo ed evitare sprechi!

    taralli
    (Adobestock photo)

    I taralli al vino, il dessert perfetto da preparare a casa quando vi ritrovate con una bottiglia di vino aperta da tempo e non sapete cosa fare.

    Vi ritrovate in frigo con una bottiglia di vino aperta da molto tempo e non sapete cosa fare? Sicuramente non potete servirla a tavola se avete ospiti, ma potete evitare sprechi riutilizzandolo in cucina per la preparazione di una torta all’olio, cliccate qui e scoprirete la ricetta. Ma noi di Mammeincucina vogliamo stupirvi con una ricetta gustosa e invitante. I taralli al vino, dolcetti fragranti e invitanti nessuno riuscirà a resistere al primo morso. La tentazione di assaggiarli verrà quando sono ancora in forno, visto che emanano un profumo intenso in cucina.  Allora non vi resta che seguire passo passo la ricetta, così da poterli preparare a casa senza difficoltà.

    • Tempo di preparazione: 25 minuti
    • Ingredienti: farina 00 350 g/ zucchero 120 g / vino bianco o rosso 120 g / olio di oliva 110 ml / pizzico di sale un /

    TRUCCHI DA MAMME: I taralli al vino li potete conservare in una scatola di latta o in un contenitore per una settimana. Se utilizzate il vino rosso i taralli avranno un colore più scuro.    

    imapsto (Pixabay photo) Iniziate a versare la farina in una ciotola ampia (si consiglia il setaccio) unite il lievito, il sale e lo zucchero. Con le mani mescolate bene e poi  versate l'olio di oliva e il vino e l'anice. Impastate velocemente con le mani. Dovrete lavorare senza fermarvi mai, solo quando otterrete un composto omogeneo, continuate a lavorare su un piano di lavoro.       

    taralli (Adobestock photo) Formate dei filoncini della stessa grandezza, arrotolate e fate congiungere bene le estremità, procedete così con il restante impasto. Formerete i taralli che andrete a mettere su una teglia da forno ricoperta con carta forno, spolverate lo zucchero e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti. Non appena saranno pronti sfornate e lasciate raffreddare bene e poi servite.