Spiedini di calamari croccanti: sarà un successo a tavola, la cena piacerà a tutti!

    Gli spiedini di calamari croccanti sono squisiti e super facili da preparare, buonissimi da preparare a cena. Ecco la ricetta perfetta.

    Basta poco in cucina, per portare in tavola piatti particolari, ma senza perdere troppo tempo. Gli spiedini di calamari sono una valida alternativa agli spiedini di carne, ma molto sfiziosa, che si preparano facilmente e con pochissimi ingredienti.

    Spiedini di calamari croccanti
    (Canva photo)

    Con piccoli e semplici step riusciremo a servirli. Puoi accompagnare questi spiedini con un piatto di lattuga mista oppure dei pomodori conditi con olio e origano, un vero tripudio di bontà. Non resta che indossare il grembiule e mettersi subito all’opera.

    Spiedini di calamari croccanti: la cena che tutti adoreranno

    Basta seguire la preparazione passo passo ed otterrai un secondo a dir poco strepitoso che nessuno saprà dire di no! Scegli tu il contorno più giusto da preparare, dipende da quanto tempo hai a disposizione.

    Spiedini di calamari croccanti
    (Canva photo)

    Se vuoi puoi trasformare questo secondo in uno sfiziosissimo antipasto, tutti ne andranno ghiotti, il bis è garantito. In cucina bisogna sempre stupire tutti, basta poco per poter portare in tavola piatti diversi dai classici, anche con i soliti ingredienti. Prova anche questa ricetta con i calamari, fritti nella friggitrice ad aria.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 10 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 800 g di calamari freschi
    • q.b. pangrattato
    • q.b. prezzemolo tritato fresco
    • 1 spicchio di aglio
    • un po’ di pomodori
    • buccia grattugiata di un limone
    • q.b. olio extra vergine di oliva
    • q.b. sale fino
    • q.b. pepe nero

    Preparazione

    1. Iniziamo subito a lavare i calamari sotto acqua corrente, stacchiamo prima la testa, separiamo poi i tentacoli, rimuoviamo la penna di cartilagine. Sciacquiamo i calamari sotto acqua corrente e poi rimuoviamo la pellicina esterna e le pinne.
    2. Tagliamo a rondelle, tamponiamo con carta assorbente da cucina, poi mettiamo in una ciotola il sale, il pepe, il pangrattato, il prezzemolo tritato fresco, la buccia grattugiata di un limone e l’aglio sminuzzato, mescoliamo con un cucchiaio e passiamo i calamari nella panatura che dovrà aderire bene.
    3. Inseriamo i calamari negli spiedini, poi ungiamo una bistecchiera e non appena sarà calda poggiamo gli spiedini.
    4. Lasciamo grigliare per bene, giriamoli a metà cottura, spegniamo e poi serviamo subito!

    Trucco da mamma:

    In alternativa puoi lasciare cuocere gli spiedini su una leccarda ricoperta di carta forno e fai cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, poi spegni e servi.

    INGREDIENTI